developed and seo specialist Franco Danese

Quando barca e sogno coincidono: vi portiamo a bordo del Southern Wind 96. FOTO

Beneteau e SailTime, due nuove basi in Italia
2 ottobre 2018
Jean-Jacques Savin, ovvero come attraversare l’Oceano a 72 anni… in un barile di legno
2 ottobre 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Mettete insieme un armatore ambizioso e dalle possibilità importanti, con due degli studi di design navale più importanti al mondo (Farr e Nauta Design), uniteli con un cantiere di indiscussa eccellenza come Southern Wind, il risultato sarà quello che vi mostriamo in queste pagine, il SW 96 Seatius, secondo modello della miniserie di 96′ ideata dal cantiere e personalizzata sulle esigenze dell’armatore. In questo caso il committente cercava una barca dalle alte prformance, ma che fosse capace di girare il mondo in totale comfort.

Era quindi obbligatorio disegnare una carena potente ma versatile, un piano velico equilibrato capace di esprimersi sia nelle brezze ma restare facile da gestire nel vento forte, senza dimenticare un’attenzione meticolosa ai pesi per quanto concerne la costruzione. Una barca che deve trovare un equilibrio tra performance e sicurezza e comodità è un mix difficilissimo da realizzare, una vera sfida per i progettisti soprattutto quando le dimensioni sono decisamente XXL come in questo caso.

Siamo stati a bordo del Southern Wind 96 Seatius in occasione del Salone di Cannes e siamo rimasti decisamente stupiti da tanti particolari. Anche se si tratta di una barca di quasi 30 metri, l’attenzione ai pesi è stata curata come su un One Off da regata. Ovunque possibile si è cercato il risparmio di qualche chilo, a partire per esempio dai candelieri in titanio o dalla scelta del teak sintetico per il ponte.

Dentro spazio a un design misurato e senza eccessi. La scelta dell’armatore è stata quella di affidare parte del design interno allo stesso architetto che ha concepito la propria abitazione, così da avere una totale continuità tra spazio domestico e barca.

Importante anche il contributo del made in Italy, oltre a Nauta Design che ha concepito la coperta e i layout interni, grande contributo da parte di Cariboni che si è occupata dei sistemi idraulici, incluso quello cruciale della lifting keel. 

Lunghezza f.t. 31,41 mt

Lunghezza gall. 26,80 mt

Larghezza 6,95 mt

Immersione 3,4-5,5 mt

Dislocamento 58.500 kg

www.sws-yachts.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi