developed and seo specialist Franco Danese

Europei e mondiali giovanili si tingono d’azzurro: dal Laser al 470 passando per RS:X e Optimist è festa Italia

Palermo-Montecarlo: Tonner de Glen ed Endlessgame fanno festa, ma che exploit del Grand Soleil 34 Agylion
25 agosto 2018
Esplosione? No, un fulmine colpisce l’albero di una barca a vela! | VIDEO
27 agosto 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Sui podi delle due principali regate giovanili della settimana – l’Europeo RS:X e il Mondiale giovanile Laser, l’Europeo Laser U21 e il mondiale 470 juniores – il tricolore ha sventolato più in alto di tutte le altre bandiere grazie alle super regate di Mattia Camboni nelle tavole e di Guido Gallinaro e Matilde Talluri nei Laser Radial maschile e femminile, di Carolina Albano all’europeo Laser U21 e di Benedetta di Salle, Alessandra Dubbini e Giacomo Ferrari con Giulio Calabrò. Un successo sotto tutti i punti di vista, a cui si aggiungono, sempre nel Laser Radial, anche il primo posto di Cesare Barabino tra gli under 17 maschili ed il secondo posto di Giorgia Cingolani (CV Torbole) nella classifica femminile. Nelle ragazze Giorgia Speciale è settima in Medal Race, ma campionessa europea nella categoria Youth, ottimo finale di una stagione in cui Giorgia ha conquistato 5 medaglie RS:X e Techno 293 Plus.

Mattia Camboni regala all’Italia il primo europeo in RS:X

A Sopot, in Polonia, l’atleta di Civitavecchia ha raggiunto un risultato storico, portando per la prima volta l’Italia sul tetto d’Europa con le tavole a vela olimpiche. Una settimana di regate che rispecchia quanto visto di recente al mondiale di Aarhus, concluso da Mattia in sesta posizione dopo un secondo posto nella Medal Race finale, la regata a punteggio doppio. A Sopot invece, Mattia ha messo a referto quattro primi posti e due secondi, impreziositi dal secondo posto in Medal che l’hanno consacrato campione d’Europa. Nelle tavole buona prestazione anche di Marta Maggetti che ha portato a casa la sesta posizione.

Guido Gallinaro e Matilde Talluri vincono l’oro, Francesco Viel prende il bronzo

Il nostro Velista dell’Anno Young ci conferma che non ci eravamo sbagliati: Guido Gallinraro è campione del mondo di Laser Radial maschile ai Mondiali delle classi giovanili. A Kiel, in Germania, sul tetto mondo insieme a lui c’è Matilde Talluri che ha comandato la classifica dal primo all’ultimo giorno. Se questa doppia vittoria al mondiale di Laser (la classe più diffusa al mondo) è già di per sé un ottimo risultato, non passa inosservata anche la terza posizione di Francesco Viel che chiude la settimana di regate in terza posizione. Sempre nella top ten ci sono altri tre atleti italiani: Rodolfo Silvestrini, che chiude in quinta posizione, Cesare Barabino, campione del mondo Under 17 e sesto overall, e Matteo Paulon in decima posizione. Tra le ragazze Federica Cattarozzi chiude ottava, mentre Giorgia Cingolani è decima e vice-campionessa del mondo U-17.

Se ciò non bastasse, Carolina Albano dopo aver vinto l’argento nel Radial al Mondiale Laser U21 di Gydnia a luglio e aver qualificato l’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 grazie al piazzamento ottenuto ai recenti Campionati Mondiali delle classi Olimpiche di Aarhus, si conferma una delle atlete azzurre più in forma e con più costanza di risultati del momento centrando il bronzo a Bastad, in Svezia.


Oro all’Europeo a Squadre Optimist!

Il Campionato Europeo Team Racing della classe Optimist si è concluso sul lago di Ledro, il suo formato ad eliminazione diretta tra squadre nazionali, ciascuna composta da quattro velisti, ha visto primeggiare i giovani velisti azzurri. Sophie Fontanesi (Tognazzi Marine Village), Claudia Quaranta (C.V. Bari), il campione europeo in carica Alex Demurtas (F.V. Riva) e Lorenzo Pezzilli (C.V. Ravennate), bronzo all’ultimo Europeo individuale, hanno prima sconfitto la Turchia in semifinale e poi si sono aggiudicati una combattuta finale contro la Svezia per 2 – 0. Che soddisfazione per il coach Simone Gesi!

Questo accade a pochi giorni dall’inizio del Campionato del Mondo Optimist, a Cipro dal 29 agosto al 5 settembre, dove Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village) cercherà di riconquistare il titolo già vinto lo scorso anno. Con lui Flavio Fabbrini (LNI Napoli), Davide Nuccorini (CV Roma), Alessandro Cortese (CV Crotone) e Alessio Castellan (CV Muggia), accompagnati dal tecnico della classe Optimist Marcello Meringolo.

Mondiale 470 Juniores

Grande successo per l’Italia ai Mondiali Giovanili 470 a Bracciano: Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (YC Italiano) sono Campionesse del Mondo Giovanili e Giacomo Ferrari con Giulio Calabrò vincono la medaglia d’argento!

Otto le regate disputate all’evento mondiale di sei giorni che si è da poco concluso al Planet Sail Bracciano, condizioni molto diverse da martedì ad oggi, da molto leggero – con un giorno di stop forzato – a rovesci temporaleschi, fino alle tre bellissime prove di ieri con vento stabile e intenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi