developed and seo specialist Franco Danese

Il Vocabolario Semiserio del Velista – Parte 21: da Chiglia a Ciurma

Barche, storie di mare, tecnica sul nuovo numero del Giornale della Vela. E in più entrate gratis al Salone di Genova!
24 agosto 2018
Il Vocabolario Semiserio del Velista – Parte 22: da Clinker a Coltellaccio
25 agosto 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Prosegue l’esilarante viaggio goliardico nella terminologia marinaresca, “demolita” scherzosamente dal nostro Adriano Gatta: ecco a voi il Vocabolario Semiserio del Velista…

CHIGLIA
“amena” zona della nave dove, nei secolo scorsi, i marinai meno adusi all’obbedienza venivano portati a fare un “giro”.
Sarebbe utile anche al giorno d’oggi farlo fare agli “Scafisti”.

CICALA
Insetto della famiglia cicadidi (Lyristes plebejus), lungo circa 30 mm, di colore nero con macchie gialle, e ali trasparenti con nervature gialle, che presenta una vita ninfale particolarmente lunga (può durare tre o quattro anni) e i cui maschi emettono, nelle ore calde dei mesi estivi, il caratteristico stridio.
Particolarmente fastidioso nei pomeriggi durante i quali vi state facendo una pennichella, mollemente sdraiati con la barca ormeggiata in rada, con una cima a terra legata ad un pino marittimo; sul quale c’è appunto una Cicala.
Trattandosi comunque di un vocabolario di termini marinareschi diamo anche la definizione di CICALA DI MARE o Magnosella o Batti battiè crostaceo decapodo della famiglia dei Scyllaridae. È una specie rara, protetta in Italia poiché sensibile alla pesca ed all’inquinamento. Peccato per lei che sia molto saporita.

CICLONE
Famoso film d’esordio del 1996 diretto ed interpretato Leonardo Pieraccioni, che nel film si chiamava Levante
Notevole(oh parliamo del 1996……) la presenza di Lorena Forteza e Natalia Estrada che ballano il Flamenco.

CIMA

  1. Ciò che non è un Genky (dai che “G” si avvicina)
  2. Estrema parte superiore dell’albero di un’imbarcazione(vai in Cima all’albero e cambia il windex)

CINTA
Quella Senese è una razza di maiale, allevato allo stato brado, il cui prosciutto, molto salato, è ideale per la cambusa di una barca a vela perché si conserva molto bene.

CINTURA
È un accessorio indispensabile della Braga e del Bragozzo.
Può essere costituito anche da una semplice sagola girata attorno alla vita e fissata con un Nodo piano o, più artisticamente, con un nodo inglese doppio, per regolarne la circonferenza.

CIRCOLO
Luogo di ritrovo dove i velisti, spesso nel dopo-regata, vagano, girando in tondo in attesa del rinfresco offerto dallo sponsor(seeh, una volta !!!).
Vedi Centro Velico.

CIURMA
Termine dispregiativo con il quale il Comandante indica i membri del suo equipaggio.
In origine indicava l’insieme degli schiavi-vogatori delle antiche galee.
L’unica differenza sta nel termine “vogatori” che oggi non esiste più(almeno nelle imbarcazioni a vela).

CONTINUA…

QUI IL LINK ALLA PUNTATA PRECEDENTE

QUI IL LINK A TUTTE LE PUNTATE DEL VOCABOLARIO

CHI E’ L’AUTORE DEL VOCABOLARIO SEMISERIO DEL VELISTA Adriano Gatta, bresciano DOC, classe 1956, free-rider, alpinista, ex nazionale di judo, appassionato di fotografia (sono sue le foto che corredano il racconto), collabora da tempo con il Giornale della Vela. Da anni va a zonzo per il Mediterraneo con il suo Sun Odyssey 40 Bravo Papà 3

NOTE
N.B.1 le definizioni riportate in corsivo sono serie e niente affatto spiritose, non hanno alcun significato scherzoso o goliardico e vanno, quindi, interpretate in modo corretto. Ne potrebbe andare della Vostra vita.
N.B.2 tutti i termini presenti nel vocabolario sono termini legati alla marineria; se volete conoscerne il reale significato vi consiglio: IL VOCABOLARIO DEL VELISTA di Giancarlo Basile ed. Incontri Nautici.
N.B.3 come tutti i vocabolari che si rispettino, i termini sono tutti, CATEGORICAMENTE, in ordine alfabetico.
N.B.4 i termini che nel testo, quando è opportuno, appaiono in grassetto, sono trattati nel vocabolario.
N.B.5 nel libro vengono citati alcuni termini che non compaiono ne Il Vocabolario del Velista. L’ Autore ha deciso, deliberatamente, di inserire questi termini a suo rischio e pericolo.
N.B.6 le immagini, sia di copertina che nel testo, sono tutte dell’Autore.
Qualsiasi riferimento a persone o avvenimenti è puramente casuale…….
L’Autore
Adriano Gatta
DISCLAIMER: L’interpretazione alla lettera di tutti i termini presenti in questo vocabolario, può provocare gravi danni alla Vostra imbarcazione, a quelle naviganti in acque limitrofe alla vostra, agli equipaggi ed a tutte le persone coinvolte nella lettura. L’Autore declina ogni responsabilità per danni a persone o cose causati dalla corretta interpretazione dei termini stessi presenti nel Vocabolario. Per una corretta navigazione, si prega di fare riferimento, unicamente, a testi che trattino, seriamente, la terminologia marinaresca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi