developed and seo specialist Franco Danese

Il salpancora è rotto o la catena è incastrata? Ecco come operare

Il Vocabolario Semiserio del Velista – Parte 3: da Agugliotto ad Amante
6 agosto 2018
SPECIALE PESCA 1 – Quando l’elettronica va oltre la bravura del pescatore
7 agosto 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

State lasciando la rada. Voi siete al timone ed il vostro equipaggio vi aiuta con il salpa ancora. Avviate il verricello, ma la catena non viene su. Se il motivo è che il salpancora non funziona, verificate che le batterie siano sufficientemente cariche. Se sono a terra, e non sono in parallelo, provate a fare un ponte su un accumulatore carico. Altrimenti se a braccia non riuscite a recuperarla potete utilizzare il winch da tonneggio che avete a poppa. Liberate il grillo di fermo della catena e portatela a poppa. Coprite il verricello in modo che non si rovini e utilizzatelo come aiuto per tirare su il calumo. Se questa soluzione è troppo rischiosa, conviene lasciare tutto in mare e legare alla catena un parabordo di segnalazione in modo da farla recuperare a dei sommozzatori o da voi stessi una volta risolto il problema. Se invece il problema è nell’ancora incastrata e non avete montato un grippiale per spedarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fai il bordo giusto, iscriviti!

La newsletter più completa per il mondo della vela