developed and seo specialist Franco Danese

Ecopulita! I consigli pratici e i prodotti green per pulire la barca senza inquinare

Andrea Mura si dimette e torna ad essere un normale velista
4 agosto 2018
Il Vocabolario Semiserio del Velista – Parte 2: da Accostare ad Agitato
5 agosto 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Dopo la prima puntata dedicata alla barca pulita (leggo QUI), abbiamo chiesto a Simone Pierotti di selezionare per noi alcuni prodotti completamente “eco” per la pulizia della barca, oltre che alcuni consigli sul lavaggio delle stoviglie a bordo. Spesso si dà poca importanza ai piatti e si finisce per combinare disastri e di inquinare il mare. Simone ci spiega anche come crearsi da soli un efficace detersivo a impatto zero. Vi consigliamo di leggere con attenzione. A tutto questo, aggiungiamo una chicca: sappiate che c’è chi, in barca, si è inventato una “lavastoviglie”. Una rete di corda (potrete farvela da soli con la rete da draglia, se non la trovate già pronta in negozi per la casa), da filare a poppa con una cima durante la navigazione, riempita di piatti, bicchieri (ovviamente non di ceramica e vetro) e pentole. Una volta calata in acqua, la rete girerà, farà bolle e schiuma: tutto questo e l’acqua salata avranno l’effetto di rimuovere tutto lo sporco delle stoviglie. Vi basteranno davvero poche miglia per “ripescare” a bordo piatti splendenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi