TENDENZE La barca si allunga con la piattaforma gonfiabile

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

piattaforma
Ultima idea prima della crociera estiva: perché non ampliare lo spazio di bordo con una piattaforma gonfiabile?
Nel resto d’Europa è già una tendenza: sono comode, si gonfiano in pochi minuti e non servono soltanto come prendisole o come ulteriori plancette da bagno. La loro stabilità le rende ideali anche per la pulizia dell’opera morta in tutta comodità. Ecco per voi sei modelli, dalla più “spartana” a 399 euro fino a quella hi-tech a 4.797. Tutte sono trattate con prodotti anti-UV e, sulla base dei test realizzati, si sono dimostrate estremamente affidabili.

Nautibuoy Sport Teak 375

Estremamente rigida, elegante, questa piattaforma in PVC rivestita di schiuma simil-teak è la top di gamma. Lunga 2,57 metri, larga 1,45 e alta 0,24, è dotata di un sistema di stabilizzazione integrato che adotta quattro sacche a immersione che, una volta riempite automaticamente d’acqua, trattengono gli angoli del gonfiabile, diminuendo il beccheggio. Costa 4.797 euro. www.bluedream.it

Aquaglide Sundeck

Di forma quadrata (con lato di 2,30 m) e alta solo 12 cm, Sundeck è realizzata con la stessa tecnica dei SUP, che prevede una moltitudine di fibre che uniscono ponte e scafo in modo da poter essere gonfiata fino a raggiungere uno stato di durezza che fa somigliare il materiale gonfiabile ad un materiale totalmente rigido.
Prezzo: 861 euro. www.bluedream.it

Aqua Marina Island 8.2

Arriva dalla Cina (con un prezzo competitivo) questa piattaforma lunga 2,45 m, larga 1,62 e spessa 15 cm. Maneggevole e leggera, potete anche dotarla di piccolo motore elettrico! Gli anelli per legarvi la cima sono in acciaio inox e sui bordi presenta delle fasce tipo velcro per attaccare più piattaforme. Prezzo 399 euro. www.aquamarina.com

Aquaglide Airport Classic

Questa piattaforma (2,28 x 2,28 m, spessore 25 cm) è disponibile anche con cuscino con portabibite e bimini. Realizzata con anima in PVC ad alta resistenza a doppia camera d’aria e rivestita con in poliestere per il comfort, dispone di quattro maniglie rinforzate per imbarco, traino e trasporto. Costa 410 euro. www.nauticplace.com

Offshore Tools Performance

Questa grande piattaforma gonfabile tedesca (3,03 x 2,06 m, alta 20 cm) è affidabile: dotata di maniglie e occhielli per il collegamento di più piattaforme, la sua superficie è in ESA antiscivolo. Prezzo 1.050 euro. www.offshoretools.de

Renskib Renrib

La più rettangolare delle piattaforme (4,17 x 2,10 m, altezza 20 cm). Viene venduta con una pompa elettrica che ne assicura il gonfiaggio in pochi minuti. è in grado di sopportare carichi fino a 640 kg! Il prezzo non è dei più economici: 3.366 euro. www.renskib.dk

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Adesso hai l’incentivo se compri un motore elettrico

  Arrivano gli incentivi per l’acquisto di un motore elettrico marino. Dopo anni di vane attese, lungaggini burocratiche e la sensazione di essere praticamente “invisibili” agli occhi del Governo in quella tanto sbandierata corsa alla “transizione ecologica”, finalmente anche per

Registrati



Accedi