developed and seo specialist Franco Danese

Coppa America, e pur si vola! Gli inglesi varano il prototipo dell’AC75, ed è subito foiling

La danza di Ambrogio: Beccaria in testa alla Les Sables-Les Acores, strambata dopo strambata
24 luglio 2018
Cosa sta pensando Francesco Cappelletti a bordo del suo Endurance 007?
25 luglio 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Da tempo si rincorrevano le voci e si intravedevano foto sul web che lasciavano presagire questo momento. Adesso ne abbiamo la prova, gli inglesi di Ineos Team UK capitanati da Big Ben Ainslie stanno volando sul primo prototipo in scala di AC75, il super foiler su cui si correrà la prossima Coppa America. Come nelle migliori storie di spionaggio della Coppa America spunta infatti un breve video del prototipo inglese, forse confezionato ad arte più per intimidire gli altri sfidanti che altro.

Si tratta di un Quant 28 modificato, con tubolari laterali per il galleggiamento in caso di discesa brusca di foil. Vola in full foiling su sole due appendici, quella immersa sottovento e il timone, mentre il foil sopravvento collabora al raddrizzamento. Ricordiamo che i foil nel concept AC75 sono zavorrati. Dalle prime immagini gli inglesi sembrano aver raggiunto subito una stabilità di volo notevole. A Luna Rossa e agli americani di American Magic la palla per un’immediata risposta.

Mauro Giuffrè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi