Golden Globe, tutti partiti tranne un italiano. Che può ancora farcela

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>


Golden Globe Race 2018, sono partiti tutti per il giro del mondo in solitario senza scalo e senza strumenti, su barche a chiglia lunga costruite prima del 1988. Tranne uno
. Un italiano che si chiama Francesco Cappelletti, ha fatto salti mortali per essere presente a Les Sables d’Olonne con il suo Endurance 007, preparato in fretta e furia tra mille difficoltà per poter essere pronto a mollare gli ormeggi l’1 luglio.

Con Alex Carozzo

Non ce l’ha fatta, Francesco, ma ha chiesto alla Giuria di poter usufruire della partenza ritardata. Ha tempo fino al 6 luglio per poter tagliare la linea di start: molti i velisti che gli stanno dando una mano con gli ultimi preparativi, c’è anche Alex Carozzo, 86 anni (qui la sua incredibile storia), che prese parte al mitico Golden Globe del 1968 (di cui quello della 2018 è una riedizione celebrativa), partendo, guarda caso, in ritardo. E speriamo che a 50 anni di distanza la tradizione si ripeta.

Forza Francesco!

DATE UNA MANO A FRANCESCO!
“Sebbene abbiamo avuto il supporto di tanti”, scrive Cappelletti, “supporto in termini di lavoro, materiali e denaro a pochi giorni dalla partenza abbiamo ancora un vuoto di budget da colmare.
Ci saranno spese da sostenere sia prima della partenza ma anche durante la gara. Queste includono assicurazione, noleggio telefoni satellitari, copertura di debiti protratti con fornitori e, infine alcune piccole modifiche che vorrei effettuare su 007 per renderla più ergonomica: teli antirollio, reti per le vele ed una protezione in plastica nel pozzetto per diferndermi dalle intemperie. Ci sono poi migliaia di spesuccie da affrontare all’ultimo momento, molte impreviste…
Se volete aiutarmi in questo ultimo sforzo potete farlo attraverso il seguente link:
https://francescocappelletti.com/Partecipa

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI CROCIERE E AVVENTURE


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Polizia Slovena

Se hai un natante… SLOVENIA PROIBITA

Se teoricamente sarebbe possibile andare Slovenia senza superare il limite delle 12 miglia dalla costa, limite massimo a cui possono spingersi i natanti italiani (con patente nautica), la normativa slovena richiede che tutte le imbarcazioni oltre i 3 metri siano

2 euro croati

Crociera in Croazia 2023, cosa cambia con Schengen

Dal 1° gennaio la Croazia, già paese membro dell’Unione Europea, è entrata ufficialmente a far parte dello spazio Schengen e ha adottato l’euro. Abbiamo chiesto all’Ente Nazionale Croato per il Turismo, cosa cambia per i diportisti italiani che vogliono visitare

Torna su