Crociera in Sicilia con destinazione Eolie? A Capo d’Orlando c’è un Marina tutto nuovo

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Avete in programma una crociera in Sicilia quest’estate? Volete navigare lungo la costa nord e poi trovare un approdo che faccia da trampolino di lancio verso le Isole Eolie? Il Marina di Capo d’Orlando, di recentissima costruzione, potrebbe essere quello che fa al caso vostro.

Il porto turistico siciliano ha aperto i battenti nel 2017 e si è dimostrato subito un importante player del settore del diporto italiano e del Mediterraneo. Un vero e proprio proprio resort a 5 stelle posto tra le bellezze della costa nord-orientale della Sicilia, e in una posizione privilegiata a un “passo” dalle Isole Eolie.

Il porto

L’imponente bacino portuale ospita 553 posti barca riservati a imbarcazioni da 7,5 metri a 40 metri di lunghezza e l’ormeggio con trappe a corpo morto, sia lungo le banchine che sui pontili galleggianti. Dotato di un fondale profondo dai 3,5 ai 5 metri, complessivamente il marina si sviluppa su un’area di 183mila m2. Eleganti e moderne costruzioni fanno da corredo all’infrastruttura turistica, racchiudendo al suo interno un cantiere che offre assistenza tecnica e rimessaggio, un distributore di carburante, nonché una galleria commerciale che si estende a livello della banchina su circa 3.000 m2 e che comprende boutique, bar, ristoranti, tabacchi, mini market, ship chandler e lavanderia a gettoni. Oltre ai comfort di un moderno marina, all’interno del porto sorge un percorso pedonale attraverso il sito archeologico protetto delle cosiddette Cave del Mercadante, ossia delle rocce di forma circolare da cui si ricavavano le macine dei mulini.

Servizi

Al Marina di Capo d’Orlando l’assistenza è garantita a 360 gradi da uno staff di ormeggiatori, disponibili 24 ore su 24 per qualunque esigenza in banchina, e dalle operatrici di front-office. Tanti sono i servizi, come: acqua ed energia elettrica, vigilanza 24 ore, servizio meteo, impianto antincendio, collegamento internet wi-fi e ben 860 posti auto, disponibili nel parcheggio del marina.

Dove si trova

Il Marina Capo d’Orlando si trova a San Gregorio, antico borgo di pescatori posizionato subito a est di Capo d’Orlando, in uno scenario naturale incantevole. Posta sul versante tirrenico, c’è poi la cittadina di Capo d’Orlando che è uno dei più rinomati centri balneari della Sicilia nordorientale. Alle spalle di Capo d’Orlando si estende quindi il Parco dei Nebrodi, la più grande area naturale protetta della regione siciliana. Il porto turistico è situato poco lontano da due uscite autostradali della A20 Palermo-Messina e della stazione ferroviaria Capo d’Orlando-Naso.

www.capodorlandomarina.it

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Un ormeggio sicuro parte da un buon pontile. Parola di Ingemar

L’acqua è movimento, continuo e irregolare. È avventura, scoperta e piacere. Ma anche forza da governare.
L’acqua è da sempre una sfida per l’ingegneria e l’architettura. Per vincere questa sfida, da quasi 40 anni Ingemar produce e pone in opera in

Il TripAdvisor della vela esiste e si chiama Navily

Creata nel 2014 da Benjamin e Edouard, due creativi ragazzi francesi appassionati di vela, l’app Navily è nata con l’idea di permettere a tutti i diportisti di condividere la loro propria esperienza in barca. Così, in solo pochi anni, Navily

Registrati



Accedi