Che stile! Ecco come sarà il nuovo Maxi Dolphin 75

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Mettete insieme un armatore ambizioso ed esigente, un cantiere esclusivo di prestigio del made in Italy, un designer di fama mondiale autore di alcune delle più belle e performanti barche attualmente naviganti, uno studio di progettazione che ha firmato interni, e non solo quelli, per i più importanti cantieri al mondo, e il risultato di questo mix sarà il nuovo Maxi Dolphin 75 by Mills e Nauta Design.

LO STILE PRIMA DI TUTTO

La fuoriserie sportiva in stile super custom vedrà l’acqua a breve e dalle prime immagini di progetto diffuse si intuisce subito che il committente ha chiesto qualcosa di nettamente diverso rispetto all’altro 75 prodotto dal cantiere italiano, l’MD75 Bella Pita. La scelta di Mark Mills come designer del resto tradisce l’ambizione chiara di avere una barca ad altissime performance. E Mills ha risposto con il suo stile, con quelle svasature morbide su una poppa alta sull’acqua che contraddistinguono alcuni dei progetti Mills come per esempio il Wallycento Tango.

ESTETICA E INTERNI

Ed è proprio sullo stile dei maxi ad alte performance che è pensato il nuovo Maxi Dolphin: barca completamente flush deck, coperta all’insegna della più assoluta pulizia senza la minima manovra a vista, prua retta con flesso quasi negativo dotata comunque di buoni volumi per garantire performance elevate con vento forte alle andature portanti e una leggera svasatura dei bordi del ponte nell’estremità anteriore.

Una soluzione questa già vista, ma molto più estremizzata, nei super racer come l’IMOCA 60 Hugo Boss, funzionale ad offrire alla barca un profilo più aerodinamico per ricercare quei decimi di velocità in più che diventano molto importanti su barche di questo tipo. L’estetica della barca è completata da un bordo libero basso sull’acqua e ulteriormente aggraziata dalla serie di finestre sulla fiancata che mimetizzano ancora di più l’altezza. All’interno spazio al buon gusto e al design ricercato tipico di Nauta Design, che completa la serie di eccellenze della nautica che sono state coinvolte nella realizzazione di questa barca. Nessuna forzatura estetica, ma un design curato ed essenziale con un occhio alla leggerezza generale della barca senza dimenticare però quelli elementi tipici funzionali a dare “calore” agli interni di una barca tutta da vivere.

I NUMERI

Lungh. f. t: 22,86 m;

Baglio max: 6,10 m;

Pesc.: 2,8/4,8 m;

Disloc.: 26.000 kg;

Costruzione: Carbonio – Core Cell – Epoxy sottovuoto

Progetto: Mills Design

Cantiere: Maxi Dolphin www.maxidolphin.it

Interni: Nauta Design www.nautayachts.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Quattro “nuove” mitiche Classic Boat da 13.6 a 16 metri

Le Classic Boat di valore storico by Giornale della Vela non smettono mai di aggiornarsi! In quest’ottica, anche grazie ai vostri suggerimenti, sono arrivate 19 nuove barche, 19 nuove Classic Boat da celebrare e valorizzare.  Abbiamo ormai superato la quota

Registrati



Accedi