Attenti francesi, i nostri ragazzi del Mini 650 ci sanno fare

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Andrea Pendibene
Andrea Pendibene alla MiniMed650

La MiniMed 650, regata dedicata alla classe Mini e organizzata dal Circolo Nautico Turistico di Lacydon, è considerata da molti l’evento in solitario più duro di tutto il Mediterraneo. Una rotta ideale di oltre 500 miglia che parte da Marsiglia, passa da Capraia e da Gorgona, per poi fare ritorno nel primo porto di Francia. In questa regata da veterani il podio è stato occupato per due terzi da italiani, in una classe – il Mini 650 – dove i francesi sono da sempre tra i più forti al mondo.

Nei Mini Serie ed in generale è Andrea Pendibene, atleta della Marina Militare, il primo degli italiani che chiude in seconda posizione – anche overall- a bordo del suo Pogo3, Pegaso, seguito a brevissima distanza dalla giovane promessa della classe, Matteo Sericano – terzo overall e di classe. Buona prestazione anche di Daniele Nanni, a bordo di Fandango che chiude in settima posizione davanti a Caesarus Bandolero di Marco Buonanni. Una nota a parta la merita l’iniziativa di Daniele Nanni, che con il suo progetto ha raccolto £200.000 per supportare la ricerca per la cura contro la fibrosi pomonare idiopatica con British Lung Foundation.

Il podio dei Mini Serie: Michel Sastre al centro con a destra Andrea Pendibene e a sinistra Matteo Sericano
Il podio dei Mini Serie: Michel Sastre al centro con a destra Andrea Pendibene e a sinistra Matteo Sericano

Per quanto riguarda i Mini Proto, le prime due posizioni della classifica sono state conquistate da Stefano Paltrinieri, a bordo di Adrenalina che ha concluso davanti ad Arké di Luca Rosetti. Questa edizione della MiniMed 650 è stata molto impegnativa sotto il profilo strategico, psicologico e fisico e la motivazione è tutta in una parola: bolina. Per quasi tutte le 500 miglia i navigatori hanno avuto il vento contrario rispetto alla rotta da seguire e questo ha complicato ulteriormente un evento già di per sé tosto. Con la consapevolezza che non erano presenti molti navigatori stranieri di livello della classe, impegnati in un’altra manifestazione (ne avevamo parlato qui), la regata ha dimostrato in ogni caso che i ministi italiani ci sono e vanno forte.

Il podio dei Proto
Il podio dei Proto: al centro Stefano Paltrinieri, a destra Luca Rosetti e a sinistra Pep Costa

 

 

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Piccoli ma comodi: i Maxus arrivano in Italia con Barcando

Un’interessante novità sta per arrivare sul mercato italiano, dedicata ai diportisti amanti delle piccole barche a vela e a chi le cerca con queste caratteristiche anche per il charter. In un modo della cantieristica dominato dalle barche sopra i 12

Trionfo Tita. E adesso Olimpiadi e Coppa America

Ha fatto bene a Ruggero Tita, l’allenamento invernale con Luna Rossa e giocare al simulatore assieme a Marco Gradoni. Il poker di Ruggi il Freddo Ha stravinto con venti punti di vantaggio il suo quarto campionato mondiale Nacra 17 (e

Registrati



Accedi