151 miglia: è record di Pendragon con un finale pazzesco!

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

Che 151 Miglia! Sembra proprio essere un’edizione velocissima della super classica del Tirreno che ha già il vincitore in tempo reale: si tratta del 70 piedi Pendragon VI di Nicola Paoleschi che ha conquistato la linea d’onore, e il record della regata, con il tempo di 15 ore, 30 minuti e 45 secondi alla media di circa 10 nodi.  A bordo di Pendragon anche la campionessa olimpica Alessandra Sensini. Il finale è stato pazzesco, dato che Pendragon ha sopravanzato il Coockson 86 Vera di appena 15 secondi sull’arrivo. Pendragon bissa il successo in tempo reale ottenuto già nel 2016. Mentre scriviamo sono in approccio alla linea d’arrivo di Punta Ala un piccolo gruppo di barche tra cui il trimarano orma 60 Ad Maiora.

Medie veloci nelle prime 12 ore per tutta la flotta, in questo momento infatti il grosso della flotta è già sotto l’Isola d’elba, quando normalmente nelle precedenti edizioni questa fase arrivava dopo circa 20 ore di regata.

Per classifica in tempo compensato provvisoria in ORC e IRC overall difficile fare previsioni dato che le posizioni cambiano velocemente. In questo momento la flotta ha infatti rallentato e occorrerà aspettare il rinforzo della termica per capire chi avrà seguito la tattica migliore.

Per seguire la regata QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Neo 570c

Neo 570c, il fast cruiser (17 m) fuori dal coro

Ci sono progetti nuovi e ci sono progetti innovativi. Come anche ci sono tutti quei progetti che stanno un po’ a metà, galleggiando nel mezzo, sfiorando l’uno o l’altro limite. E poi c’è il nuovo Neo 570c, che gioca in

Quanto costa il tagliando del motore entrobordo?

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >> Quanto

Cinque emergenze a bordo e come risolverle

Ci sono situazioni in cui nessuno vorrebbe mai capitare, dalle più semplici e banali a quelle più pericolose. Ecco perché bisogna essere sempre pronti a risolvere le diverse emergenze a bordo. Prepararsi accuratamente prima di salpare è già un ottimo

Torna su