Vismara 100 B: lo stile e la qualità italiana per le lunghissime navigazioni

Su queste misure possiamo praticamente parlare di una nave, e in effetti con i suoi 100 piedi, poco oltre i 30 metri di lunghezza, il nuovo Vismara 100 B, prossimo al varo, un po’ nave lo è, ma di quelle che possono navigare alla grande a vela.

Non a caso il 100 piedi pronto al varo è stato costruito con il top dei materiali compositi, scafo e coperta interamente in carbonio per una maggiore leggerezza e velocità. Per la stabilità di bolina è presente una chiglia retrattile con l’aggiunta di due alette “Winglets” sul bulbo con pescaggio 2.40/4.60, per avere il massimo delle performance a vela. Albero e boma in carbonio e una doppia timoneria con joystic di manovra , anche nella timoneria interna.

Interni

Gli interni sono in perfetta armonia con i volumi degli esterni, suddivisi in due zone: a poppa della sala macchine si incontra l’area equipaggio; due cabine, due bagni, ampio soggiorno e cucina. A prua, spazzi destinati agli ospiti e all’armatore: due cabine ospiti con bagni e docce, e una grande cabina armatoriale con salottino,bagno, guardaroba.  L’imbarcazione è caratterizzata da un ampio Deck Saloon allo stesso livello del pozzetto esterno che rende la dinette un luogo accogliente in rada e in navigazione grazie alla visibilità a 360°Altra particolarità, la grande sala macchine a tutta altezza a centro barca con due motori e due generatori.

Design Vismara Marine

Lunghezza 30,3 m

Larghezza 7 m

Immersione  2,4/4,6 m

Dislocamento 62 tonn.

Sup. Vel.  480 m

Materiali Carbonio-epossidica

www.vismaramarine.it

 

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Vismara 100 B: lo stile e la qualità italiana per le lunghissime navigazioni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Solaris 39

Solaris 39, uno IOR sempreverde (con costruzione al top)

Nei primi Anni ‘80, sull’onda delle introduzioni sorte con il finire del decennio precedente, iniziano a mutare linee e volumi, nascono imbarcazioni più ‘moderne’, con scafi più filanti e galleggiamenti più vicini al fuoritutto. Sono gli anni dello IOR (International

Neo 570c

Neo 570c, il fast cruiser (17 m) fuori dal coro

Ci sono progetti nuovi e ci sono progetti innovativi. Come anche ci sono tutti quei progetti che stanno un po’ a metà, galleggiando nel mezzo, sfiorando l’uno o l’altro limite. E poi c’è il nuovo Neo 570c, che gioca in

Torna su