VELACup 2018, tutti i vincitori della prima giornata. VIDEO

Oltre 150 barche in acqua, accarezzate da una brezza leggera, e a tratti ballerina. nel Golfo del Tigullio. A conquistare la linea d’onore è stato il Mylius 65 Oscar 3, ma la festa in mare è stata veramente per tutti, ecco di seguito le classifiche classe per classe.

 

Dufour Cup

1- Amelie, Dufour 414 di Luca Clavarino

2- Pestifera 2, Dufour 44 di Stefano Ferrari

3 – Lyrae, Dufour 44 di Luigi Gaddi

Ice Cup

1 – Ita Centodue, FY 61 di Adriano Calvini

2 – PrimaVista, Ice 52 di Francesco Della Torre

3 – Phelia, Ice 52 di Rainer Gherstr

Premio Speciale Gentleman Yachting

RS Feva di Jordi Rodriguez

Premio Speciale Barche Aperte

Hard Rock, Ufo 22 di Massimo e Mauro Uggè

Premio Speciale Barche Classiche (ANTE 1975)

Lona II di Maurizoo Manzoli

Premio Speciale Ultimo Classificato

Gaia di Marco Buzzo

Classe crociera 1 fino a 7,5 mt

1 – Stella di Dario Noseda

2 – Thicke, Viko 22 di Luca Orsi

3 – Husky II, Laser di Ugo Fredman

Classe crociera 2 fino a 9,5 mt

1 – Creole, First 28 di Marco Puccini

2 – Cipollina, Trident 80 di Gianluca Dilda

Classe crociera 3 fino a 11 mt

1 – Thanx, X-35 di Alessandro Gangiano

2 – Ginger, Tripp 333 di Diego Zamorani

3 – Gral, Zigguratt 995 di Gianni Bresciani

Classe crociera 4 fino a 13 mt

1 – Malafemmena, X-41 di Stefano Fanciulli

2 – Tom, X-412 di Roger Thierry

3 – Swing, Elan 400 di Riccardo Alecu

Classe crociera 5 fino a 15 mt

1 – Linus, GS 50 di Roberto Gallotti

2 – Pestifera 2, Dufour 44 di Stefano Ferrari

3 – Lyrae, Dufour 44 di Luigi Gaddi

Classe crociera 6 fino a 19 mt

1 – Joy, Ice 60 di Ludovico Bussola

2 – Emotion, GS56 di Francesco Guerci

Classe regata 1 fino a 7,5 mt

1 – Ileus IV, Ultimate 20 di Alessandro Luzzati

2 – Celestina III, di Este 24 di Luigi Firxione

3 – Hitra, Seascape 34 di Fabio Baffigi

Classe regata 2 fino a 9,5 mt

1 – Hard Rock, Ufo 22 di Massimo e Mauro Uggè

2 – Caim II, J70 di Mario Rabbò

3 – JBes, J80 di Alberto Garibotto

 Classe regata 3 fino a 11 mt

1 – Spirit of Nerina, X-35 di Paolo Ricaldone

2 – Woman Sailing Academy, Xp 33 di Anne Soizic Bertin

3 – B&G, IY 998 di Maurizio Loberto

 Classe regata 4 fino a 13 mt

1 – Cheyenne, Rodman 42 di Tommaso Oriani

2 -Amelie, Dufour 414 di Luca Clavarino

3 – Bel Rebelot, GS40 di Sergio Brizzi

 Classe regata 5 fino a 15 mt

1 – Obsession, First 45 di Mario Rossello

2 – Free Spirit, First 44.7 di Paolo Rossu

3 – Bellatrix II, GS 47 di Giorgio Viani

 Classe regata 6 fino a 19 mt

1 – Ita Centodue, FY61 di Adriano Calvini

2 – Prima Vista, Ice 52 RS di Francesco Della Torre

3 – Eleva The Fifty di Alessandro Tonelli

 Classe regata 7 fino oltre i 19 mt

Oscar 3, Mylius 65 di Aldo Parisotto che vince anche la

Overall regata

Oscar 3, Mylius 65 di Aldo Parisotto che vince anche la

 Overall Crociera

Thanks, X-35 di Alessandro Cangiano

Overall Generale

Lona II di Maurizio Manzoli


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Cape 31

Cape 31, il monotipo superveloce di Mills (9m) arriva in Italia

Sbarca in Italia un monotipo che all’estero, soprattutto in Inghilterra, sta riscuotendo un ottimo successo. Stiamo parlando del Cape 31 (9,55 x 3,05 m), disegnato da Mark Mills. Uno scafo veloce, divertente, marino, trasportabile via terra e di semplice gestione:

Torna su