Armatori degli X, buone notizie: torna la X-Yachts Cup

L’evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio 2018. Il programma preliminare prevede due giorni di regate nel golfo, ed una cena per armatori ed equipaggi nella zona storica del centro di Chiavari, per concludersi con il cocktail di premiazione all’interno del porto turistico.

L’organizzazione a Mare delle regate sarò curata dallo Yacht Club di Chiavari con la collaborazione della Lega Navale Italiana Sezione di Chiavari.

Le regate si svolgeranno in IRC, ORC e Classe Libera per chi desidera semplicemente fare una veleggiata. Grazie alla collaborazione con Calata Ovest e Marina di Chiavari, per le imbarcazioni che verranno da lontano saranno disponibili dei posti barca gratuiti all’interno del Porto Turistico di Chiavari.

“Abbiamo atteso alcuni anni prima di riproporre un evento come questo, che da sempre ha caratterizzato il nostro brand; ma sono stati anni difficili, dove ottenere supporto da partner commerciali era pressochè impossibile, ed anche gli armatori erano più concentrati su altro. Oggi abbiamo raccolto la sfida, ripartendo dal centro, dal golfo che meglio conosciamo, e dove pensiamo di riuscire ad ospitare molti armatori con le loro barche. Il DNA X-Yachts è sempre lo stesso, le performance e la sportività sono alla base, ma vogliamo invogliare anche i meno agguerriti a partecipare. Per questo i percorsi nel golfo del Tigullio prevederanno anche delle regate costiere, dove equipaggi familiari potranno veleggiare in totale sicurezza” ha raccontato Fabio Baffigi di X-Yachts Italia. 

www.x-yachts.com/it/


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Pulisce il winch, esplode la barca. Cosa è successo?

Lo scorso 26 novembre lo skipper francese Quentin Mocudet mentre stava facendo alcuni lavori di manutenzione al suo Mini 6.50 “Kiralamure”, ha fatto scoppiare un incendio che ha fatto esplodere la barca. Sembra che stesse utilizzando la famosa “Benzina F”.

Torna su