Mi chiamo “Catakite”, sono nato per cambiare il vostro modo di andare a vela

L’idea nasce da due aziende tedesche, Silents Yachts produttrice di multiscafi, e SkySails specializzata in vele da rimorchio che vengono già installate su navi cargo che navigano in Oceano per ridurre i costi di carburante. Il risultato è quello che abbiamo subito definito ironicamente “catakite”, ovvero un catamarano a propulsione ibrida con un’importante componente generata dalla vela in stile kite.

Silents Yachts stava cercando una tecnologia in grado di migliorare i suoi catamarani a propulsione ibrida ma le vele tradizionali già sperimentate rappresentavano un problema in quanto riducevano la produzione di energia dei pannelli solari facendo ombra sul ponte. Da qui l’idea di utilizzare una vela in stile kite, che volasse a oltre 100 metri d’altezza, per altro già testata in Oceano. La vela può essere lanciata in pochi minuti tramite un sistema di ingranaggi e una volta in aria viene controllata tramite un pod in timoneria o in alternativa, per i più sportivi, con comandi manuali. Il risultato finale sarà un sensibile risparmio di carburante e la possibilità di navigare, senz’albero e senza le manovre tradizionali, a totale emissione zero quando il vento lo consente.

www.skysails-yacht.com

www.solarwave-yachts.com


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su