developed and seo specialist Franco Danese

Doyle, la regina del “velamercato” sei tu! Ingaggiato anche Dado Castelli!

Io volo da solo: arriva The Foiling Dinghy, il singolo per navigare a 25 nodi
6 febbraio 2018
antenna
RASSEGNA L’antenna wifi o 4G giusta per la tua connessione internet a bordo
6 febbraio 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

doyleVi ricordate di quando, qualche tempo fa, la veleria Doyle Italia aveva annunciato l’ingresso in azienda di due grandi veterani della Coppa America, Max Sirena e Francesco “Checco” Bruni (che tra l’altro rivedremo presto in azione su Luna Rossa)? Adesso la squadra, che ormai potremmo considerare un vero e proprio “dream team”, si è arricchita di un nuovo gioiello: Dado Castelli. Un nome che nell’ambiente è più che noto.

Dado Castelli

CHI E’ DADO CASTELLI, IL NUOVO ACQUISTO DI DOYLE

Laureato nel 1997 in ingegneria aeronautica con tesi su un modello aeroelastico di vela al calcolatore, Alessandro Castelli, qualche mese dopo la laurea, ha iniziato la sua avventura nell’America’s Cup con Fast 2000, lavorando al Lausanne Institute of Technology (EPFL).

Durante la propria carriera, Dado ha maturato un’invidiabile esperienza come sail designer e one design manager, vincendo i mondiali X35 e J24, quest’ultimo con vele da lui disegnate. Dal 2010 è consulente privato, specializzandosi nel campo del miglioramento delle performance di imbarcazioni da regata. Negli ultimi dieci anni è diventato così uno dei riferimenti europei nel settore, affiancando le più importanti velerie sulla parte di studi di fluido struttura e specializzandosi nel Velocity Prediction Program (VPP).

Castelli entra nel team di Doyle Italia per potenziare ulteriormente il reparto di progettazione improntata alle vele one design e da regata, mettendo a disposizione la sua pluriennale esperienza su calcolo aeroelastico e interazione fluido-struttura. Questo nuovo ingresso permetterà inoltre a Doyle Italia di potenziare l’attività della squadra di disegno, improntata sempre più a una collaborazione attiva con la casa madre neozelandese. www.doylesails.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi