developed and seo specialist Franco Danese

Velista dell’Anno, -1 al via! Domani si parte, ecco come funzionerà

Raffica! Quando il vento soffia da terra attenzione ai salti di vento. VIDEO
28 gennaio 2018
La carica dei 100 velisti più forti d’Italia (ma non solo) nel nuovo numero del Giornale della Vela!
29 gennaio 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

velistaE sono 26. Anche quest’anno sta per arrivare il momento di lanciare il premio più prestigioso della vela italiana, assegnato fin dal 1991 (qui le storie di tutti i vincitori passati). Il Velista dell’Anno se lo aggiudica colui che, sulla base delle vostre preferenze espresse sui nostri sondaggi online, risulterà essere il velista che più vi ha emozionato.

Saranno i vostri voti a decretare chi farà parte della rosa dei candidati alla vittoria finale, tra i quali sarà svelato, in occasione del VELAFestival (dal 3 al 6 maggio a Santa Margherita Ligure: info su www.velafestival.com), durante la Serata dei Campioni (venerdì 4 maggio alle ore 19), il Velista dell’Anno TAG Heuer 2017 e tutti i vincitori degli altri premi (TAG Heuer Performance, #don’tcrackunderpressure, Innovation e Young).

IL LISTONE DEI “MAGNIFICI 100” E COME FUNZIONANO LE VOTAZIONI
Classifiche, articoli e segnalazioni di voi lettori alla mano, in redazione abbiamo fatto un resoconto della stagione passata individuando 100 “nomination” tra regatanti, derivisti, armatori, marinai (i velisti oceanici o chi ha dato sfoggio di abilità nel “navigare lungo”), progettisti e costruttori. Quando scoprirete i candidati? A partire dalle ore 13 del 30 gennaio, data in cui verrà aperto il sondaggio “eliminatorio”. Come si articoleranno le fasi delle votazioni ve lo anticipiamo nell’infografica in calce. 

Vi anticipiamo che per il voto, che potrà essere dato per ogni fase a un solo candidato, vi verrà chiesto di inserire la vostra mail.

IL “SENSO” DEI PREMI
I premi in palio sono come sempre cinque, oltre al “Velista dell’Anno TAG Heuer”, riservato al velista che ha saputo emozionarci di più nella stagione passata, assegneremo il “TAG Heuer Performance” a colui che ha ottenuto risultati grazie a un certosino lavoro di ricerca sulle prestazioni; il “TAG Heuer Innovation” a colui che ha dato un particolare contributo nel mondo della progettazione e dell’innovazione; il “TAG Heuer Young” a un giovane talento della vela agonistica e il “TAG Heuer #Don’tCrackUnderPressure” a chi dimostra di non mollare mai anche sotto pressione.

Che dire se non… STAY TUNED!

 

 

1 Comment

  1. Claudia Dellosto ha detto:

    Bel articolo per una bellissima iniziativa per dei bravi ragazzi con tanto entusiasmo e passione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi