developed and seo specialist Franco Danese

Dramma alla Volvo Ocean Race: collisione di Vestas con un peschereccio, c’è una vittima

Barbara a 95 anni torna a navigare più bella che mai. Andate a farle la festa!
20 gennaio 2018
Lotta tra monotipi a chiglia. Il rivale del J 70 è il nuovo RS 21
20 gennaio 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Un epilogo tragico per la quarta tappa della Volvo Oceano Race, da Melbourne ad Hong Kong, vinta da Sun Hung Kai/Scallywag. Quando mancavano ormai pochissime miglia al traguardo, 30,  Vestas 11th Hour Racing, dello skipper Charlie Enright, è stata coinvolta in una collisione con un piccolo peschereccio. L’equipaggio della barca da pesca ha riportato una vittima.

Di seguito il comunicato ufficiale di Volvo Ocean Race con una parziale ricostruzione dell’accaduto.

LA VERSIONE DELLA VOLVO OCEAN RACE

La Volvo Ocean Race è profondamente addolorata nel confermare che nella collisione fra Vestas 11th Hour Racing, un team che sta prendendo parte alla Volvo Ocean Race 2017-18, e una barca da pesca uno dei componenti dell’equipaggio del peschereccio è deceduto.

Volvo Ocean Race e Vestas 11th Hour Racing, manifestano i più profondi sentimenti di condoglianza alla famiglia della vittima.

L’incidente è avvenuto a circa 30 miglia dal traguardo della Leg 4, fuori dalle acque di Hong Kong.Il Race Control nella sede di Volvo Ocean Race è stato informato della collisione dal team pochi momenti dopo l’accaduto, alle 17:23 UTC circa di venerdì 19 gennaio, 2018 (le 01:23 locali del mattino ora locale).

Il team Vestas 11th Hour Racing, dove nessuno è rimasto ferito nella collisione, ha emesso un segnale di Mayday per conto dell’altra barca, lanciando l’allarme presso il Centro di Coordinamento del Soccorso in Mare di Hong Kong (Hong Kong Marine Rescue Coordination Centre, HKMRCC) e ha iniziato una azione di ricerca e soccorso.

L’HKMRCC ha informato il Race Control che una barca commercialeche si trovava in zona ha potuto recuperare nove componenti dell’equipaggio, mentre un decimo è stato trasportato in ospedale in elicottero, ma l’HKMRCC ne ha poi confermato il decesso.

La Volvo Ocean Race e il team Vestas 11th Hour Racing sono ora impegnati a fornire il massimo supporto a coloro che sono stati coinvolti nell’incidente.

Tutte le organizzazioni preposte stanno collaborando con le autorità e stanno dando pieno contributo alle indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi