Melges si da al…..motore! Il cantiere americano lancia il 26 power

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Le regate sono da sempre state il core business della Melges, il cantiere americano specializzato in barche da regata il cui ultimo modello prodotto è stato  40′, monotipo ad alte performance dotato di chiglia basculante. Tra i “bestseller” della Melges sicuramente il 24′, barca diffusa in tutto il mondo e ancora oggi molto attiva nonostante non sia più recentissima. A prendere piede nelle ultime stagioni sono stati soprattutto i Melges 20, vera classe in ascesa, ma restano attivi anche i Melges 32. L’ultima novità è però una barca a motore.

Il Melges Power 26, pur in una differente declinazione, è una barca che rispecchia la filosofia melges: un mezzo sportivo dalle linee tirate e capace di produrre performance importanti. Le linee di prua sono tese, con una prua retta che ricorda vagamente quella di una barca a vela sportiva, il bordo libero è contenuto così come la larghezza, per una barca che si presta bene come tender di un megayacht o come mezzo per veloci spostamenti costieri o in acque interne.

Il mondo della nautica è in ripresa e molti cantieri del mondo della vela hanno cominciato a lanciare nuovi progetti, guardando con sempre più interesse anche al mondo del motore. E’ li infatti che storicamente si registrano i margini di guadagno più alti, pur restando il settore della vela un mercato fortemente identitario, di qualità, una nicchia del lusso sulla quale i cantieri continueranno a investire pur valutando nuove strategie.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Piccoli ma comodi: i Maxus arrivano in Italia con Barcando

Un’interessante novità sta per arrivare sul mercato italiano, dedicata ai diportisti amanti delle piccole barche a vela e a chi le cerca con queste caratteristiche anche per il charter. In un modo della cantieristica dominato dalle barche sopra i 12

Trionfo Tita. E adesso Olimpiadi e Coppa America

Ha fatto bene a Ruggero Tita, l’allenamento invernale con Luna Rossa e giocare al simulatore assieme a Marco Gradoni. Il poker di Ruggi il Freddo Ha stravinto con venti punti di vantaggio il suo quarto campionato mondiale Nacra 17 (e

Registrati



Accedi