developed and seo specialist Franco Danese

Campioni del mondo: l'Italia dei giovani vince a Sanya la classifica a squadre

FOTO L'antivegetativa a Zanzibar funziona così
16 dicembre 2017
Ma quale Phileas Fogg e Jules Verne: il mondo si gira in 42 giorni, parola di François Gabart
17 dicembre 2017

Campioni del mondo, possiamo veramente dirlo. La nazionale italiana di vela giovanile ha conquistato ai Mondiali ISAF Youth la speciale classifica a squadre, ottenendo un oro, un argento e due bronzi: Margherita Porro e Sofia Leoni (CV Arco) vincono nei 29er con due prove di anticipo, Giorgia Speciale (SEF Stamura) è argento a pari punti con la prima, la britannicaEmma Wilson, nell’RS:X; Arianna Passamonti e Giulia Fava (Nauticlub Castelfusano-AV Civitavecchia) sono bronzo nei 420; E’ bronzo anche Guido Gallinaro (FV Riva) nei Laser Radial maschili. 

Squadra italiana che porta a casa risultati consistenti un po’ in tutte le classi, com diversi equipaggi nella top 10, a conferma dell’ottimo feeling sul campo di regata di Sanya e in generale dell’accurata preparazione fatta nell’avvicinamento al più importante evento della stagione.

Alessandra Sensini commenta entusiasta dalla Cina: “E’ stata un’ultima giornata intensissima, bellissima! Proprio come lo scorso anno siamo riusciti a vincere il trofeo per nazioni. I ragazzi si sono comportati in maniera fantastica, avevamo chiesto a tutti loro di fare un lavoro di squadra e così è stato. Personalmente l’ho vissuto come se fosse un momento agonistico, quindi ero proprio emozionata. La squadra era molto preparata, ma la vittoria è anche una questione di forza mentale e loro hanno dimostrato di averne.”

Come diciamo sempre in questi casi, se sono rose fioriranno, ma il dato di fatto è che ormai da diverse stagioni la giovane vela azzurra vince e convince. Fondamentale non disperdere questo patrimonio tecnico e umano, per tornare a trovare le vittorie olimpiche che mancano all’Italia ormai da troppe stagioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi