developed and seo specialist Franco Danese

Rivoluzione Delphia: Tony Castro disegna due nuove modelli per il cantiere polacco

Middle Sea Race, partiti! Sole e brezza, è la quiete prima della tempesta?
21 ottobre 2017
LE GATTA-CARTOLINE Saluti e baci da….Sant’Antioco
22 ottobre 2017

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Un vero scoop. Erano anni infatti che non si vedeva uscire da Delphia un nuovo modello e ora il cantiere polacco ne annuncia contemporaneamente due: un 42 piedi (che andrà a sostituire il 40) e un 58. Il primo scenderà in acqua la prossima estate, mentre per il secondo bisognerà attendere il 2019. Una doppia novità che vede un deciso rinnovamento della gamma ridisegnata da Tony Castro.

La nuova filosofia dietro a questi due progetti è assolutamente evidente: arriva anche su questi scafi, come ormai è d’obbligo, la doppia pala del timone accompagnata da doppia ruota e le linee si fanno più accattivanti avvicinandosi alle tendenze dell’ultimo periodo. Nuove finestrature più generose rispetto al passato, lo spigolo in carena che arriva fino a prua segnano un taglio deciso con la tradizione del cantiere polacco che punta così a conquistare un nuovo pubblico.

www.delphia-yachts.it

2 Comments

  1. bottadritta ha detto:

    è inutile continuare a sfornare nuovi modelli , quasi nessuno più compra barche in italia, al contrario di quel che dicono i ns governanti la grossa crisi non è finita per niente, anzi, è peggiorata. Per non parlare poi dell annoso problema dei pochi posti barca e del loro alto costo annuale che scoraggerebbe pure i magnati Russi a tenere la barca in Italia

  2. Vacanze in vela ha detto:

    Non molte persone acquistano barche a vela nel Mar Mediterraneo, ma il mercato tedesco è sempre molto attivo, e anche scandinavo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi