developed and seo specialist Franco Danese

Gli italiani che sognano l'Oceano: nasce una nuova regata, la Madeira 950 Open Race

Un sardo a La Rochelle: Paolo Bua presenta quattro nuove creature al Grand Pavois
29 settembre 2017
La NASA sperimenta la vela solare, in futuro addio motore? Fantascienza o realtà?
30 settembre 2017

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Il Class 950 Extreme Life sul quale ha navigato nelle ultime stagioni Maurizio Vettorato

“Basta regate in tempo compensato” si sono detti un giorno. Le nostre barche sono fatte per correre e possibilmente per farlo in Oceano. Allora perché non inventarsi una nuova regata? Detto fatto, è quello che stanno mettendo in pratica gli animatori della Classe 950 italiana. Una piccola grande barca come il Class 950, un 40 in piccolo ma ugualmente marino e performante, l’ideale per la grande navigazione d’altura. Così Maurizio Vettorato, Francesco Conforto, Pietro Boerioe gli altri frequentatori della classe italiana, dopo avere frequentato il top delle regate d’altura in Mediterraneo,  hanno deciso di fare il grande passo: facciamo una nuova regata, la Madeira 950 Open Race. Da Livorno a Madeira, sosta della prima tappa e da li il ritorno verso Riva di Traiano. Entrare e uscire dalle colonne d’ercole, fare una galoppata in Atlantico e poi rientrare in Mediterraneo. 

Dai capricci del Mare Nostrum alle planate sotto gli Alisei, una regata che promette un percorso molto interessante. Chi può partecipare? Oltre alla Classe 950, anche i Class 40 e i Sun Fast 3600, tutte barche molto simili come concept. Ovviamente la classifica, per categoria, sarà in tempo reale.

Gli organizzatori ci sono venuti a trovare al nostro stand durante il Salone Nautico di Genova, per raccontarci in anteprima i primi dettagli della regata che sta nascendo. 

www.madeira950race.eu

1 Comment

  1. Luis Cordeiro ha detto:

    Buongiorno,
    Il sito web ufficiale della regata è il “www.madeira950race.eu”.
    Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fai il bordo giusto, iscriviti!

La newsletter più completa per il mondo della vela