Cinque consigli per scegliere il nome della vostra barca

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

condomSiete alla ricerca del nome giusto da dare alla vostra barca nuova? O vi state scervellando per trovare un nuovo nome per la barca usata che avete appena acquistato (sempre che non siate superstiziosi)? Capiamo perfettamente il vostro stato di empasse e la consapevolezza di come sia stato più facile scegliere il nome di vostro figlio o di vostra figlia. D’altronde non esistono, come per i bambini, libri dal titolo “I migliori nomi per la vostra barca” per aiutarvi a trovare quello che calza a pennello sul vostro scafo. Tra i nomi più apprezzati ci sono i giochi di parole, io per esempio ricordo Strambo ma non scemo, Giusta Rotta, Così Fun Tutte (ovviamente per un Fun), Alla deriva, Ciccione Viaggiatore, S…bronzo di Riace, Scafoide, Totanic, Va Lentina. Molto divertenti sono anche i nomi che ricordano la spesa effettuata: Grazie Papà, Grazie Mario, Alla faccia della banca, Causa del divorzio, Cioloiot, Ciucciaeuro. Potete essere amanti delle poesia e preferire un nome romantico, o optare per un nome in lingua straniera piuttosto che avere a cuore la scelta di parole in italiano. Talvolta i nomi hanno rimembranze culturali: Andromeda, Stella Polare, L’Italia s’è desta. O augurali: Vento in poppa, My dream, Ti volevo, A bombazza, A Remengo . Molto diffusi sono quelli speranzosi: Gioia, Waterlive; A life in the Sun; Corazon Partido.

funny-boat-names-dumpaday-8
La questione non è semplice e per questo proviamo a darvi cinque consigli per aiutarvi a scegliere il nome giusto:
1. Decidete un tema. Se preferite un nome spiritoso o romantico, con un’ambientazione marina o una connotazione personale.

2. Sbirciate online cercando sui motori di ricerca parole come “nome divertente barca vela” “gioco parole nome barca”. Potreste trovare qualche utile suggerimento.
3. Scrivetevi su un foglio i nomi che più vi piacciono e ripeteteli più volte ad alta voce: ogni tanto nomi che sulla carta sembrano andare bene, una volta pronunciati non hanno lo stesso effetto.
4. Ponetevi come obiettivo finale quello di arrivare a una lista di cinque nomi e provate a giocare con le parole creando diminutivi o associando i nomi con aggettivi particolari, che magari possono creare doppi sensi.
5. Cercate un nome che abbia un significato particolare per voi per non correre il rischio di avere fatto la stessa scelta di altri armatori ma che allo stesso tempo non sia difficile da comprendere per le comunicazioni via VHF.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

4 commenti su “Cinque consigli per scegliere il nome della vostra barca”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Adesso hai l’incentivo se compri un motore elettrico

  Arrivano gli incentivi per l’acquisto di un motore elettrico marino. Dopo anni di vane attese, lungaggini burocratiche e la sensazione di essere praticamente “invisibili” agli occhi del Governo in quella tanto sbandierata corsa alla “transizione ecologica”, finalmente anche per

Registrati



Accedi