VIDEO Amel "butta via" un albero e sbanca a Cannes: che successo per l'Amel 50

amel 50E’ uno dei bestseller del Salone di Cannes: quando saliamo a bordo, Paolo Salomoni di Sail Away, ci racconta che nei primi due giorni di esposizione sono già state vendute otto barche (due ad armatori italiani). Stiamo parlando del nuovo Amel 50: il primo del mitico cantiere francese ad abbandonare il tradizionale armo a ketch per diventare uno sloop: “Una scelta da un lato dettata dal progetto”, spiega Salomoni, “perché non ci sarebbe stato spazio per due alberi su un 50 piedi così concepito. D’altro canto Amel ha deciso di seguire le richieste del mercato: l’armo a un solo albero viene percepito dalla clientela come più ‘semplice’. A giudicare dai numeri di vendita, la scelta si è rivelata azzeccata”.

La barca presenta soluzioni molto innovative per Amel, uno dei cantieri più “tradizionalisti” del panorama velico: si è cercato di spingere l’acceleratore sull’easy sailing (per la prima volta, ad esempio, fa la sua comparsa il sistema autovirante per la trinchetta). Ma lasciamo spiegare la barca a Salomoni stesso nel video sottostante:

A BORDO DEL NUOVO AMEL 50 SLOOP

I NUMERI DELL’AMEL 50
Lunghezza ft 15,51 m
Lunghezza al galleggiamento 14,51 m
Baglio max 4,79 m
Pescaggio 2,15 m
Dislocamento leggero 18,75 t
Dislocamento pesante 22,2 t
Acqua dolce 600 l
Carburante 675 l
Sup. velica randa 62 mq
Sup. velica genoa 64 mq
Suè. velica trinchetta 24 mq

SCOPRI TUTTE LE NOVITA’ IN DIRETTA DA CANNES

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Neo 570c

Neo 570c, il fast cruiser (17 m) fuori dal coro

Ci sono progetti nuovi e ci sono progetti innovativi. Come anche ci sono tutti quei progetti che stanno un po’ a metà, galleggiando nel mezzo, sfiorando l’uno o l’altro limite. E poi c’è il nuovo Neo 570c, che gioca in

Rendering del nuovo CNB 78

CNB 78, il super 23 metri di Briand costruito in Italia

CNB presenta al salone di Düsseldorf il mock-up del nuovo 78 piedi, che sostituirà il CNB 76. La nuova barca, al momento ancora in progetto, verrà costruita ad Aquileia (Udine), il cantiere CNB infatti ora è parte del gruppo Solaris.

Torna su