Cannes Yachting Festival: cantieri scatenati, un mare di novità tra i 13 e i 15 metri

Terzo giorno al Cannes Yachting Festival e nuovo focus sulle novità che inaugurano la stagione dei saloni. Questa volta, dopo avervi parlato del segmento 11-13 metri QUI , la carne al fuoco è veramente molta. Dai 13 ai 15 metri infatti i cantieri hanno prodotto molto, con modelli vari per caratteristiche e filosofia. Dalle sportive ai catamarani passando dal mondo del blue water cruising, ci sono barche per tutti i gusti.

RM 1370 

Il nuovo RM 1370 è caratterizzato da un’elegante prua inversa, ben bilanciata da una lunga delfiniera strutturale dove trova posto il supporto per l’ancora e il punto di mura delle vele di prua. Il bordo libero importante, alleggerito da linee filanti, garantisce spaziosi volumi interni. Il progetto è di Marc Lombard, uno dei grandi progettisti di scafi oceanici, che ha adattato i suoi disegni sportivi alle caratteristiche crocieristiche dell’RM1370 del cantiere Fora Marine. Lung. 13,7 m; larg. 4,5 m; disloc 9,4 t; sup.vel. 112 mq. www.yachtsynergy.it.

SAONA 47

Firmato dallo studio Berret-Racoupeau, il nuovo cat di 14 metri francese si distingue per un design rinnovato delle prue e la plancetta di poppa che scende in acqua. Ha fatto la sua prima apparizione durante in salone dei multiscafi a La Grande Motte e la sua “prima mediterranea” è a Cannes. Postazione di comando singola e un fly arredato con divano e prendisole caratterizzano la zona alta di questo catamarano. Lung. 13,94 m; larg. 7,7 m; disloc 13,8 t; pesc. 1,30; sup. vel 127 mq. www.fountaine-pajot.com

AMEL 50 

Un modello più accessibile rispetto al passato, sia dal punto di vista della grandezza che sotto il profilo economico e con una grande novità per il cantiere francese: l’armo a sloop. Ma la filosofia  rimane la stessa: realizzare imbarcazioni per girare il mondo a vela in comodità. L’attesa per vederlo dal vivo dura fino al Salone di Cannes.  Lung. 15,51 m; larg. 4,79 m; disloc 18.750 kg; sup.vel. 126 mq. www.amelyachts.it

 

OCEANIS 51.1

Uno scafo di serie ma customizzabile quasi come se fosse un one-off. Nato dalla collaborazione tra Racoupeau e Nauta Design, si caratterizza per una carena a redan, con step che arrivano a prua. All’esordio insieme al fratello maggiore Oceanis 55.1. Lung. 15,94m; larg. 4,8 m; disloc 13,93 t; pesc. 2,3 m. www.beneteau.com/it

HALLBERG RASSY 44 

Una delle più grandi novità dell’ultimo salone di Dusseldorf è stato proprio l’HR 44 che ora arriva anche ai saloni mediterranei. Una barca rivoluzionaria per il cantiere, che presenta doppia pala del timone, bompresso integrato e plancetta abbattibile. Lung. 13,68 m; larg. 4,2 m; disloc 13,3 t; pesc. 2,10 m; sup.vel. 109,6 mq. www.hallberg-rassy.it

LAGOON 50 

Questa nuova barca si inserisce tra il 450 e il 52, proponendo una grande barca armatoriale marina e moderna. Il 50 presenta una forma smussata degli scafi, spazi generosi, e una spettacolare vista panoramica. La timoneria è posizionata sul flybridge che ospita anche un’ampia area dedicata aal relax. Diverse le possibilità dei layout interni, da tre a sei cabine. Lung. 14,76 m; larg. 8,1 m; disloc 21 t; sup.vel. 158,1 mq. www.cata-lagoon.com

X49

Un 15 metri per la crociera veloce che vedremo al prossimo Salone di Dusseldorf, a gennaio 2018. Il nuovo X49 è una barca orientata all’easy sailing: arma un fiocco autovirante e ha tutti i winch posizionati davanti al timoniere. Per quanto riguarda la chiglia, la barca offre due opzioni, una chiglia a T, più sportiva con un pescaggio di 2,30 metri, e una chiglia più bassa da crociera. Anche per il bompresso di prua ci sono due versioni, entrambe in carbonio, ma una più sportiva e una più corta da crociera. Lung. 15,08 m; larg. 4,49 m; pesc. 2,4/2,71 m. www.x-yachts.com/it

Jeanneau 51

Un 51 piedi disegnato da Briand sulle orme dello Jeanneau 54 e che si inserisce negli scafi d’alta gamma del cantiere. Un cruiser a tutti gli effetti, caratterizzato da un pozzetto grande improntato alla comodità e da una doppia timoneria, verso la quale sono rinviate tutte le manovre per una maggiore facilità di conduzione anche in equipaggio ridotto. Lung. 15,38 m; larg. 4,7 m; disloc 14,4 t. www.jeanneau.com

NEEL 51

Il Neel 51è caratterizzato da una grande piattaforma che integra gli scafi laterali con quello centrale a creare una zona abitabile di dimensioni notevoli che è organizzata con cucina, dining, area navigazione e cabina armatoriale. Lung. 15,54 m; larg. 8,9 m; disloc 14 t; pesc. 1,49 m; sup.vel. 167,2 mq. www.yachtsynergy.it

DUFOUR 520 GL

Tra le novità dell’ultima ora, che fa il suo esordio a Cannes, c’è il Dufour 520 GL che propone una seduta di poppa rivista e, pur mantenendo la cucina del pozzetto celata sotto le sedute del timoniere, scompare l’isola centrale e la seduta diventa continua da un bordo all’altro.  Lung. 15,2 m; larg. 4,8 m; disloc 15.245 kg; pesc. 2,3; sup. vel 100,8 mqwww.dufour-yachts.com

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS DI BARCHE E CANTIERI


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Cape 31

Cape 31, il monotipo superveloce di Mills (9m) arriva in Italia

Sbarca in Italia un monotipo che all’estero, soprattutto in Inghilterra, sta riscuotendo un ottimo successo. Stiamo parlando del Cape 31 (9,55 x 3,05 m), disegnato da Mark Mills. Uno scafo veloce, divertente, marino, trasportabile via terra e di semplice gestione:

Torna su