Approfitta dell'ultimo caldo per dormire in rada (ma con l'ancora giusta)!

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

ape_salpancora
Buongiorno crocieristi fuori stagione! Se amate il silenzio e la navigazione lontani dalla folla, e avete optato per salpare fuori stagione, approfittando dell’ultimo caldo, date un’occhiata a questa rassegna. Approfittiamo dei saloni autunnali, è ora di guardarsi intorno per vedere cosa si trova sul mercato delle ancora se non volete avere brutte sorprese in rada, soprattutto adesso che il clima inizia ad essere meno clemente. Accanto a modelli classici e sempreverdi (Grappino, Fortress, CQR), negli ultimi anni il mondo delle ancore si è arricchito di nuovi modelli, dotati di rollbar stabilizzatori, con design che consentono l’adattamento a diverse tipologie di fondale o a lame concave. Esiste persino una versione di “doppia ancora” con la più piccola delle due che, una volta sul musone, si incastra all’interno di quella più grande. Date un’occhiata a questa rassegna e scegliete l’ancora che fa per voi!

supreme mansonSUPREME / MANSON MARINE
Supreme è caratterizzata da un rollbar stabilizzatore e da un fuso con una fessura che funge da rotaia per la catena. Permette di riposizionare l’ancora correttamente anche se la barca ruota su se stessa. è costruita con il fuso in acciaio e le marre realizzate a doppia laminazione per essere più resistenti e per portare il peso verso il basso. www.manson-marine.co.nz

cqr anchorCQR ANCHOR
Fra le più diffuse e affidabili, l’ancora CQR è caratterizzata da un ampio e appuntito vomere che le garantisce ottime qualità di tenuta. Uno snodo permette di adattarla al fondale anche in caso di rotazione della linea d’ancoraggio. Il modello più piccolo va da 6,5 kg ed è realizzata in acciaio zincato a caldo. Prezzi: da 538,85 euro. www.nauticplace.com

rocna anchorROCNA / ROCNA ANCHORS
La caratteristica di questa ancora è la forma concava delle due lame. Sono disegnate in modo da affondare il più possibile in ogni tipo di fondale. Il rollbar e la forma del fuso fanno sì che la Rocna sia una delle ancore che meglio si adattano al fondale e agli spostamenti della barca. Prezzi: da 200 euro (modello da 4 kg). www.adriaship.it

grappino malingriGRAPPINO MALINGRI
L’ancora grappino nasce da un’idea di Franco Malingri negli anni ‘70. Ideale per ancoraggi in rada con presenza di alghe o per rinforzare l’ancora principale in caso di forte vento, è disponibile in acciaio zincato a caldo o in inox, in due misure: da 8 e da 12,5 kg. Ne sono state prodotte 25.000. Prezzi: da 500 euro. www.vittoriomalingri.com

deltaDELTA / LEWMAR
Brevettata e registrata anche dai Lloyds, l’ancora Delta è molto affidabile sia su sabbia sia su roccia; se ben calata è ottima anche con le alghe. Realizzata in acciaio galvanizzato con alta percentuale di manganese, grazie alla sua forma particolare si autoallinea quando viene issata in barca.
Prezzi: da 106,55 euro (modello da 4 kg). www.nauticplace.com

mantus anchorMANTUS / MANTUS ANCHORS
Nata dall’esperienza di due crocieristi, Mantus è un’ancora caratterizzata da un design che le garantisce una presa sicura sulla sabbia e sui fondali fangosi. Come la più tradizionale Rocna, è caratterizzata dalla presenza di un rollbar e realizzata in lamiera d’acciaio di alta qualità e non contiene parti saldate tra loro. Prezzi: da 114,88 euro + IVA (modello da 3,6 kg). www.fbyachting.it

tandem anchorTANDEM ANCHOR / WEBER MARINE
Due ancore che occupano lo spazio di una. Questa è l’idea alla base di Tandem Anchor della Weber Marine, che di fatto è una doppia ancora dotata di rollbar: la più piccola si incastra all’interno dell’ancora principale risolvendo il problema dello spazio. La tenuta è garantita, a fronte, ovviamente di un peso maggiore. Prezzi: da 295,24 euro. www.shop.wemar.com

kobra2KOBRA 2 / PLASTIMO
La Kobra 2 di Plastimo è un’ancora in acciaio galvanizzato a penetrazione rapida ed è in grado di garantire un’ottima tenuta su diversi tipi di fondale, grazie alla sua punta zavorrata e al suo larghissimo vomere, caratterizzato da una geometria particolare. Quest’ancora è consigliata per imbarcazioni dai 13 ai 25 m, (con pesi dai 12 ai 35 kg). Prezzi: da 219,99 euro (modello da 12 kg). www.nauticplace.com

ultranchor_1ULTRANCHOR / BOYUT MARINE
Costruita artigianalmente in acciaio Aisi 316, racchiude nel suo disegno parti concave, convesse e piatte, per adattarsi meglio al fondale. Il suo disegno le consente di sistemarsi automaticamente, raddrizzandosi in una posizione ideale per affondare rapidamente e in profondità. Per tenere il baricentro basso, il fusto è tubolare e cavo. Prezzi da 541 euro + IVA www.ultramarine-anchors.com

fortressFORTRESS / FORTRESS ANCHORS
Con angolo del fuso variabile in relazione alla consistenza del fondale, le ancore smontabili Fortress a marre pieghevoli sono realizzate in robustissimo alluminio al magnesio anodizzato e secondo la U.S. Navy sono le più performanti sul mercato, sebbene il loro concept classico tipo Danforth. Sono l’ideale come ancore di rispetto. Prezzi: da 257,53 euro (modello da 3,2 kg). www.nauticplace.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Approfitta dell'ultimo caldo per dormire in rada (ma con l'ancora giusta)!”

  1. forse malingri prima degli anni 70 non era stato nella laguna veneta dove tale tipo di ancora era utilizzato da tutte le imbarcazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Adesso hai l’incentivo se compri un motore elettrico

  Arrivano gli incentivi per l’acquisto di un motore elettrico marino. Dopo anni di vane attese, lungaggini burocratiche e la sensazione di essere praticamente “invisibili” agli occhi del Governo in quella tanto sbandierata corsa alla “transizione ecologica”, finalmente anche per

Registrati



Accedi