developed and seo specialist Franco Danese

Il Moro di Venezia, l’unica barca italiana ad aver vinto una regata nella finale di Coppa

Palermo-Montecarlo: Lucky va in fuga, Casiraghi le “prende”, ma occhio ai piccoli
23 agosto 2017
Chiesuola… nulla di mistico ma una delle 5 parole nautiche di oggi con la C
24 agosto 2017

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Vi stiamo presentando, in ordine di tempo, quelle che secondo noi sono le 30 barche mitiche della storia della vela. Hanno fatto imprese, riuscite e non, hanno segnato la storia dello yachting moderno, hanno stupito perché hanno osato anticipare i tempi. Non le troverete mai esposte in un museo reale, noi ve le mostriamo, vi raccontiamo le loro incredibili storie e vi invitiamo a votare online la vostra preferita.

VOTA LA TUA PREFERITA QUI!

Il Moro di Venezia, dati alla mano, è l’unica barca italiana ad aver vinto una regata nella finale di Coppa

moro di venezia
Varato nel cuore di Venezia con una cerimonia indimenticabile
, il Moro di Venezia di Raul Gardini si presentò alla Louis Vuitton con l’ambizione di vincerla. Progettato da Germán Frers, a capo di un folto gruppo di persone, tra cui Giovanni Belgrano, Francesco Ricci e molti altri, venne varato in cinque esemplari, tra i quali l’ultimo risultò essere il più competitivo.

A bordo di ITA 25, lungo 22,9 metri e largo ben 5,5, velisti del calibro di Paul Cayard (al timone), Enrico e Tommaso Chieffi, Francesco Rapetti e Lorenzo Mazza. Il Moro vinse la Louis Vuitton nel 1992 acquisendo il diritto di sfidare America Cube. In finale, perse contro gli americani 4-1. Ma è tutt’oggi l’unica barca ad aver vinto una regata nel match contro il defender!

SCOPRI LE 30 BARCHE DEL MUSEO VIRTUALE

TUTTE LE NEWS E LE CURIOSITA’ DELLE MITICHE 30 BARCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi