Meolo questo sconosciuto: se vi chiedono di cazzarlo ecco dove andare

La prima volta che in barca ci chiedono di andare a cazzare il meolo in molti ci siamo guardati intorno smarriti, ma in realtà come tutti gli altri termini nautici anche questo ha una spiegazione ed una collocazione. Andiamo a vedere dove e come, e con l’occasione scopriamo qualche altro temine nautico “insolito”.

Mèolo: Sbarra che sostiene la ruota di prua o tagliamare. 2. Sagola che scorre nella balumina, per attenuare, con opportune regolazioni, lo sbattere della balumina.

Mezzana: Albero poppiero di una nave a vela con tre alberi; albero posto all’estrema poppa di un veliero a due alberi. È detto anche albero di mezzana.

Mezzerìa: Zona centrale della nave considerata longitudinalmente.

Mezzomarinàio: Lunga asta, munita di uncino metallico, usata per attraccare.

PER SAPERNE DI PIU’ CLICCA QUI


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

2 commenti su “Meolo questo sconosciuto: se vi chiedono di cazzarlo ecco dove andare”

  1. La definizione di mezzeria è assolutamente errata, quella di mezzana per la barca due alberi è imprecisa perchè si chiama così solo quella del ketch mentre quella del yawl si dice mezzanella, mentre l’albero di poppavia della goletta è l’albero di maestra.
    Signori! continuate a dare definizioni assolutamente imprecise ed in qualche caso errate.

  2. anche per il mezzomarinaio i termini usati sono imprecisi perchè il gancio metallico si chiama “alighiero” o “gancio d’accosto” e quindi anche il termine “attraccare” è impreciso perchè si deve dire “accostare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

campionato invernale

Fenomenologia (semiseria) del Campionato Invernale

Finita l’estate, il regatante lo sa. E’ tempo di Campionati Invernali, in giro per le nostre coste: li seguiremo per voi, con vincitori, cronache e storie. Ma per introdurvi l’argomento come si deve, abbiamo chiesto a Marco Cohen, produttore cinematografico

Torna su