Extreme Sailing Series: a Barcellona vince Oman e cresce la Academy di Land Rover

Va in archivio con ben 22 prove portate a termine l’ACT 4 delle Extreme Sailing Series di Barcellona, che ha visto in acqua i sei team che partecipano a tutta la stagione 2017 più i due team con bandiera spagnola FNOB Impulse e Team Extreme che usufruivano di una wild card.

Regate come sempre spettacolari, caratterizzate questa volta da condizioni di vento medio nelle acque spagnole. Ad aggiudicarsi la tappa è stato Oman Air dello skipper Phil Robertson, davanti agli austriaci del Red Bull Sailing Team, skipper Roman Hagara, terzo posto per il SAP Extreme Sailing Team, skipper Rasmus Køstner.

Continuano i progressi di Land Rover BAR Academy, guidata dallo skipper Rob Bunce, che nella serie centra due volte il podio. Il team schierava per l’occasione un nuovo giovane velista, il 23enne Matt Brushwood, selezionato in occasione della tappa di Madeira, nel ruolo di prodiere.

La Academy di Land Rover infatti ha come principale obiettivo quello di selezionare e formare giovani velisti di età compresa tra i 19 ed i 24, con possibilità di partecipare aperta a tutti, per offrire loro un processo di coaching di alto livello e la possibilità di farsi strada nel mondo della vela professionale ed in quello della Coppa America.

La classifica generale delle Extreme Sailing Series vede in testa Sap Extreme Sailing Team a pari punti con Alinghi, terzo posto provvisorio per Oman Aira. Prossimo stop Amburgo, Germania, dal 10 al 13 agosto. 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

paralimpiadi

Se sei un velista disabile puoi scordarti le Olimpiadi

Fumata nera. Il Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) ha respinto la richiesta, presentata da World Sailing (la Federvela mondiale), di riammettere la vela come disciplina ai giochi Paralimpici di Los Angeles 2028. La vela ancora esclusa dalle paralimpiadi 2028 Già esclusi

Torna su