Marina Sant’Andrea: la base sicura per navigare in Adriatico

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

DOSSIER PORTI 2017 – Le coste dell’alto adriatico e, più a sud, fino a quelle croate ed oltre, offrono scorci ancora incontaminati di rara bellezza, a volte rimasti sconosciuti al grande pubblico. Il Marina di Sant’Andrea è una base di lancio ideale dove tenere la barca durante l’inverno e dalla quale partire verso le crociere estive. La struttura è collocata nella Laguna di Marano ed ha un’estensione complessiva di oltre 200.000 mq.

Il porto
La laguna di Marano offre un’acqua a bassa salinità ed un’eccellente protezione dalle traversie, a ciò va aggiunta la geometria del Marina che con un’imboccatura piuttosto stretta e protetta offre un riparo più che sicuro alle barche ormeggiate all’interno. Possono accedervi barche fino a 30 metri, il pescaggio massimo dei posti barca è 4 metri, 7 quello nel canale di ingresso verso la laguna.

Servizi
Tutte le banchine sono attrezzate con luce, acqua, presa TV, WI FI e sorveglianza 24 ore su 24 con personale e video sorveglianza. La marina offre ai propri clienti: servizio reception multilingue, servizio auto di cortesia, servizi igienici e docce riservate agli ospiti, personale servizio banchina per assistenza manovre, raccolta e smaltimento rifiuti in banchina, servizio lavanderia, servizio Taxi, servizio wifi, bici elettriche e colonnina ricarica, auto elettriche a ridotto impatto ambientale grazie ai pannelli fotovoltaici. Oltre a ciò la struttura è dotata di aree relax, una piscina per gli ospiti e ampie aree verdi con superfici calpestabili per il tempo libero. Presenti numerose attività commerciali specializzate nella nautica e non, nonché ristoranti, bar e strutture turistiche sul porto e nelle vicinanze.

Dove si trova
Situato nella Laguna di Marano, fra gli splendidi centri balneari di Grado e Lignano Sabbiadoro, la struttura è facilmente raggiungibile dall’autostrada Trieste – Venezia e dall’ aeroporto di Trieste. Con 5 miglia di navigazione si arriva a Grado, in 40 a Rovigno, in 4 a Lignano ed in 40 a Venezia, molte altre località sono raggiungibili via terra con pochi chilometri di macchina. Il Friuli Venezia Giulia offre poi numerosi svaghi extra nautici, tra percorsi eno-gastronomici e cultura.

Info utili
Telefono: 0431 622162
Sito: www.marinasantandrea.it
N. posti totale: 250
Lunghezza metri max: 30
Profondità metri: 4

SCOPRI TUTTI GLI APPRODI SUGGESTIVI DELLO SPECIALE ORMEGGIARE 2017

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

marina

Tre Marina “virtuosi” tra Sardegna, Campania e Liguria

DOSSIER PORTI 2017 – Mentre stanno nascendo nuovi marina che faranno passare nei prossimi anni da 161.000 a 180.000 i posti barca disponibili lungo le coste italiane, vi raccontiamo, giorno dopo giorno, cosa offrono alcuni dei marina più virtuosi. Sardegna

Navily: come trovare il porto giusto

Creata nel 2014 da Benjamin e Edouard, due francesi appassionati di vela, l’app Navily è nata con l’idea di permettere a tutti i diportisti di condividere la loro propria esperienza in barca. In Europa, siamo più di 36 milioni ad

Ingemar: pontili galleggianti per ogni esigenza

Da oltre 35 anni Ingemar produce e pone in opera in tutto il mondo pontili e frangionda galleggianti per usi diversi ed è oggi fra i pochissimi operatori del settore con una propria autonomia di produzione e con al suo

Registrati



Accedi