Quando il Marina è un trampolino verso la Costa Smeralda

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

La Costa Smeralda è famosa in tutto il mondo per la sua bellezza ed il Marina di Olbia si trova a poche miglia da uno degli scenari che tutto il mondo invidia all’Italia. La Sardegna non è solo questo, l’approdo rappresenta infatti un punto di partenza ideale per conoscere uno dei gioielli del Mediterraneo, un’isola che regala emozioni ad ogni angolo, con un perimetro di coste che offre al diportista l’imbarazzo della scelta su cosa visitare.

Il porto

La geometria del Marina e la particolare conformazione del Golfo di Olbia tengono gli ormeggi al riparo dalle principali traversie, soprattutto dal Maestrale e dallo Scirocco. Possono ormeggiarvi imbarcazioni fino agli 80 mt con un pescaggio massimo di 5,20 mt. La vicinanza con il centro urbano di Olbia lo rendono un Marina particolarmente ben collegato ed il contesto stesso del porto risulta ricco di attività legate al turismo ed alla nautica.

Servizi

Il Marina di Olbia offre ai suoi ospiti un servizio gratuito di transfer attivabile su richiesta in funzione dalle 9 alle 19. Il servizio carburante garantisce una banchina dove può sostare anche un megayacht di 100 metri. Oltre ai servizi classici di acqua, luce e bagni, intorno al Marina di Olbia sorgono numerose attività turistiche, di ristorazioni e commerciali specializzate nella nautica e, soprattutto, aperti tutto l’anno indipendentemente dalla stagione. Inoltre ad Olbia sono presenti oltre 50 cantieri nautici con assistenza professionale continua per ogni tipo di imbarcazione a vela o motore.

Dove si trova

Il Marina di Olbia, collocato nella parte nordest del versante della costa sarda, è collegato ottimamente alle principali città italiane ed europee e consente di raggiungere rapidamente le più belle e note località dell’isola. La prossimità alla città di Olbia, collegata al Marina con navetta gratuita, offre molte opportunità di svago, dai percorsi di gusto ai patrimoni artistici, validi fuori programma rispetto al classico turismo nautico.Il Marina di Olbia è situato ad soli 2 chilometri dall’Aeroporto Internazionale Costa Smeralda e il terminal dell’aviazione generale, mentre il centro città ed il terminal traghetti sono raggiungibili rispettivamente in 5 e 7 minuti.

Info utili

Telefono: 0789 645030

Sito: www.moys.it

N. posti totale: 270

Lunghezza metri max: 80

Profondità metri: 5,20 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

marina

Tre Marina “virtuosi” tra Sardegna, Campania e Liguria

DOSSIER PORTI 2017 – Mentre stanno nascendo nuovi marina che faranno passare nei prossimi anni da 161.000 a 180.000 i posti barca disponibili lungo le coste italiane, vi raccontiamo, giorno dopo giorno, cosa offrono alcuni dei marina più virtuosi. Sardegna

Navily: come trovare il porto giusto

Creata nel 2014 da Benjamin e Edouard, due francesi appassionati di vela, l’app Navily è nata con l’idea di permettere a tutti i diportisti di condividere la loro propria esperienza in barca. In Europa, siamo più di 36 milioni ad

Ingemar: pontili galleggianti per ogni esigenza

Da oltre 35 anni Ingemar produce e pone in opera in tutto il mondo pontili e frangionda galleggianti per usi diversi ed è oggi fra i pochissimi operatori del settore con una propria autonomia di produzione e con al suo

Registrati



Accedi