Campionato Italiano Altura: Mummy One ed Altair 3 conquistano lo scudetto

Foto Andrea Carloni

Con 8 prove disputate su 8 previste si è concluso oggi sabato 24 giugno il Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “TROFEO STROILI” organizzato dallo Yacht Club Hannibal in collaborazione con la Federazione Italiana Vela (FIV), l’Unione Vela d’Altura Italiana (UVAI) e il Comune di Monfalcone.

Edizione con numeri da record, 75 iscritti, livello tecnico delle imbarcazioni e degli equipaggi molto elevato, una macchina organizzativa che ha funzionato sia in mare che a terra, gli ingredienti principali dell’edizione 2017 del massimo appuntamento tricolore con la vela d’altura.

Nel Gruppo A, classe 0-1-2 Regata senza rivali ALTAIR 3, Scuderia 50 di Sandro Paniccia (CV Portocivitanova), nella classe 1 Crociera-Regata vittoria per DUVETICA GREY GOOSE di Naibo/Valente (YC Portopiccolo) e in Classe 2Crociera-Regata MORGAN IV di Nicola De Gemmis (CC Barion).

A bordo di Altair 3. Foto Carloni

Nel Gruppo B in classe 3 Regata successo per l’equipaggio MUMMY ONE LAB.MET di Alessio Querin (YC Hannibal) e nella Crociera LADY DAY di Corrado Annis (YC Adriaco).

Mummy One. Foto Carloni

Classifiche provvisorie, foto e video sono disponibili nel sito ufficiale dell’evento: www.campionatoitalianoaltura2017.it [1] e pagina Facebook Yacht Club Hannibal.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS DI REGATE E SPORT

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

paralimpiadi

Se sei un velista disabile puoi scordarti le Olimpiadi

Fumata nera. Il Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) ha respinto la richiesta, presentata da World Sailing (la Federvela mondiale), di riammettere la vela come disciplina ai giochi Paralimpici di Los Angeles 2028. La vela ancora esclusa dalle paralimpiadi 2028 Già esclusi

Torna su