ANTEPRIMA Solaris 55, le prime foto (mozzafiato) in navigazione

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

solaris 55
Bello da restare senza fiato, non c’è che dire.
In occasione della Solaris Cup di Porto Rotondo, ha fatto il suo debutto il primo nato tra i Solaris 55, Stay Away. Ecco, in anteprima assoluta, le foto del nuovo gioiello made in Aquileia (Udine) in navigazione.

solaris 55
Il disegno della barca (Lft. 16,70 m; larg. 4,85 m) è stato affidato alla matita del progettista Javier Soto Acebal.
La costruzione, come sempre, è stata effettuata secondo l’ormai collaudato “metodo Solaris”, dove tutti gli elementi quali paratie, lande e arredi vengono saldamente laminati con vetroresina allo scafo e alla coperta e non incollati tramite stucchi e silicone.


Il Solaris 55 si presenta con una carena ad alte prestazioni con baglio massimo a poppa
come nei moderni racer oceanici. L’elevato coefficiente di stabilità e raddrizzamento è garantito dalle linee di carena e dalla chiglia a siluro in piombo con lama in ghisa, con percentuale sul dislocamento complessivo che supera il 40%.


La navigazione agevole e sicura anche in equipaggio ridotto è assicurata dai winch a portata di mano del timoniere e dal fiocco autovirante.
Gli spazi per lo stivaggio sono ampi con vano zattera dedicato in pozzetto, gavoni dedicati alle bombole di gas e all’attrezzatura, e il tender garage con portello di poppa apribile e accessibile dall’alto.

Il layout interno consente lunghe permanenze in rada senza necessità di rifornimenti in porto e prevede tre cabine dotate di bagno indipendente. Oltre alla cabina armatoriale prevista con letto centrale o a murata, la cabina di poppa di dritta può essere allestita con due letti separati di misura regolare ed essere quindi a tutti gli effetti considerata una seconda armatoriale per volume e contenimento. A prua è possibile optare per una cabina marinaio con wc e lavello o per un’ampia cala vele con ripiani e gavoni di contenimento. www.solarisyachts.com

GUARDA TUTTE LE FOTO DEL SOLARIS 55 IN NAVIGAZIONE

I NUMERI DEL SOLARIS 55
Lunghezza fuori tutto 16,70 m
Lunghezza al galleggiamento 15,78 m
Baglio max. 4,85 m
Pescaggio 3,00 – 2,70 m (opzionale)
Dislocamento 17,60 t
Zavorra 6,50 t
Sup. randa 98 mq
Sup. genoa 78 mq
Motorizzazione 75-110 cv
Acqua dolce 520 l
Carburante 380 l
Progetto Javier Soto Acebal
Interni Solaris Design Team
Struttura Solaris Design Team

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

I migliori catamarani del 2024 per gli americani sono questi

Lo scorso 3 aprile durante l’International Multihull Boat Show allestito a La Grande Motte, in Francia, si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso “Multihull of the Year” organizzato in collaborazione con la rivista statunitense Multihulls World. Negli ultimi

Registrati



Accedi