developed and seo specialist Franco Danese

Argentario Sailing Week: quando la bellezza non ha tempo, i vincitori delle regate Panerai

The Fifty, il nuovo 50 piedi che parla italiano. Cosa ne pensate?
19 giugno 2017
Attento Spithill: Peter Burling non è Dean Barker e Team New Zealand ha fame
20 giugno 2017

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Metti alcune delle barche d’epoca/classiche più belle al mondo, portale in un campo di regata fantastico, condisci il tutto con le robuste brezze termiche estive, ecco a voi l’Argentario Sailing Week. Erano 47 gli equipaggi accorsi a Porto Santo Stefano per questa tappa del Panerai Classic Yacht Challenge, in rappresentanza di 10 nazioni, per una regata che anche quest’anno si è confermata dal sapore magico, in acqua ed a terra.

Naif di Ivan Gardini  e Linnet di Patrizio Bertelli vincono rispettivamente nelle divisioni Classici A e Vintage Aurici. Dietro Linnet ci sono Spartan della NGH Restoration al secondo posto e Chinook di Paolo Zannoni al terzo. Nei Classici A alle spalle di Naif al secondo posto si classifica Il Moro di Venezia I di Massimiliano Ferruzzi e al terzo il Corsaro II della Marina Militare Italiana.

Nei Classici B, Ganbare di Don Wood (SCOPRI TUTTI I SEGRETI DI QUESTA BARCA SUL PROSSIMO NUMERO DEL GIORNALE DELLA VELA) si impone su Ardi del Club Nautico Versilia, terzo posto per Leticia Do Sol di Claudio Cossettini. Nei Vintage Marconi A primo posto per Rowdy  di Dyer Howard che mette alle sue spalle lana Enterprise Claes Goran Nilsson e Circe di Danel. Nei “Vintage Marconi B” vince Skylark of 1937 di White Oyster, con Argyll  di Alex Bordessoule al secondo e Stormy Weather  di Cristopher  Spray al terzo. Nella divisione Spirit of Tradition successo di Raindrop di Yula Sambuy , chiude secondo Wind & Wine di Francesco Kovarich,  Tabasco 5 di Lion Karl chiude il podio. Nella classifica ‘big boats’ vittoria di Moonbeam of Fife, Hallowe’en sul secondo gradino del podio e Cambria su quello più basso.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS DI REGATE E SPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi