“Venite in Friuli, c’è posto”: una rete di 7.000 ormeggi per tutti

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

fvg
I migliori marina del Friuli Venezia Giulia si sono messi in rete fondando la Rete FVG Marinas Network
. Sono 19 strutture, da Venezia a Trieste, con ben 7.000 posti barca da 6 a 100 metri con standard di alto livello, strutture cantieristiche e ogni tipo di servizio.

UN TERRITORIO DA SCOPRIRE
Portare la propria imbarcazione in uno dei Marina della Rete, permette di scoprire itinerari golosi e intriganti.

fvgDa Punta Tagliamento a Lignano. Lignano è nata nei p0rimi del Novecento come destinazione per le vacanze al mare con i suoi otto chilometri di spiaggia. Questo litorale, che dalla foce del Tagliamento si proietta verso est fino a diventare una punta che protegge Aprilia Marittima e la laguna di Marano, in realtà racchiude tre località che ospitano migliaia di posti barca.

Dalla Laguna a Marano. Un’area particolarmente suggestiva e poco battuta è quella di Marano, protetta dal mare aperto da una serie di isolette, come quella di Sant’Andrea e Martignano. Il centro storico è un susseguirsi di calli, piazzette mentre la natura si ammira nella magnifica riserva naturale delle Foci della Stella, non raggiungibile via terra.

Da Grado ad Aquileia. La laguna di Grado è ricca di testimonianze dell’epoca romana e veneziana. Bellissimo il Santuario mariano dell’isola di Barbana e i centri storici delle località.

Zona di Monfalcone. Uno dei simboli della città è la Rocca medievale, la natura regna incontrastata nelle riserve naturali come quella della Valle Cavanata.

Da Sistiana a Muggia. Dalla tranquillità della baia di Muggia al fascino della capitale della Mitteleuropa, Trieste dove il mare sembra fondersi con la città.

QUALCHE OTTIMO INDIRIZZO GOLOSO

A Marina Uno, a Lignano Sabbiadoro, c’è un ristorante con attracco molto tipico, il Cason, segnalato Michelin. Tra Marina Uno e Marina Punta Verde c’è l’attracco del ristorante da Willy famoso per il pesce, a Marina Punta Verde c’è il ristorante con attracco Marina House. Oltre Marina Punta Verde, verso la laguna di Marano e Grado molto caratteristico “da Gigi Marchetto”. Continuando lungo il fiume Tagliamento, ci si imbatte in “Da Bepi” che ha ospitato anche Ernest Hemingway. Appena a sud di Marina Uno c’è il ristorante Alla Vecchia Finanza, edificio storico. Percorrendo per la Laguna di Marano e Grado numerose soste gourmet attendono il velista, tutte adatte all’attracco via acqua.

Per info: pagina Facebook FVG Marinas Network o sito www.fvgmarinas.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

I migliori catamarani del 2024 per gli americani sono questi

Lo scorso 3 aprile durante l’International Multihull Boat Show allestito a La Grande Motte, in Francia, si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso “Multihull of the Year” organizzato in collaborazione con la rivista statunitense Multihulls World. Negli ultimi

Registrati



Accedi