Cellulare scarico addio: con l' inverter in navigazione si cambia vita

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

Quante volte vi sarà capitato di trovarvi in navigazione e non potete usare i cellulari per l’impossibilità di metterli sotto carica? Un problema comune a chiunque vada per mare, ma esistono delle soluzioni per ovviare al problema. Ovvimente potremo farlo con una presa in banchina, ma se ci troviamo in mare come facciamo? La soluzione possono essere l’alternatore, o meglio ancora l’inverter. Non facciamoci spaventare dei nomi, in realtà il loro funzionamento e la loro installazione può rivelarsi più semplice del previsto…

SCOPRI DI PIU’ E RESTA AGGIORNATO SUGLI ULTIMI PRODOTTI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Cape 31

Cape 31, il monotipo superveloce di Mills (9m) arriva in Italia

Sbarca in Italia un monotipo che all’estero, soprattutto in Inghilterra, sta riscuotendo un ottimo successo. Stiamo parlando del Cape 31 (9,55 x 3,05 m), disegnato da Mark Mills. Uno scafo veloce, divertente, marino, trasportabile via terra e di semplice gestione:

Torna su