Mi chiamo stopper: grazie a me bastano pochi winch e comando tutto


L’avvento degli stopper
tra le attrezzature veliche ha radicalmente modificato i piani di coperta. Oggi grazie a questo accessorio, su barche anche di buone dimensioni, bastano due winches soli per comandare tutte le manovre. Escluse quelle delle scotte del genoa.

La funzione dello stopper è infatti quella di bloccare la manovra a monte del winch, liberando lo stesso winch dalla cima, una volta messa in tensione. E così gli stopper proliferano in coperta.

UNA SOLUZIONE PER OGNI MANOVRA
Tutte le aziende ne producono modelli singoli, doppi e tripli e a bordo di ogni barca di almeno 8 metri ce ne sono cinque o sei.

Questo accessorio si è molto evoluto in questi anni e ha dovuto adeguarsi alla nuova generazione di cime in materiali come spectra, kevlar e derivati che hanno aumentato di molto il loro carico di rottura, diminuendo la sezione.

E quindi aumentando notevolmente le tensioni nel meccanismo di blocco della cima dello stopper. Inoltre i modelli…

SCOPRI DI PIU’ E COSA SI TROVA SUL MERCATO

SCOPRI TUTTE LE IDEE PER LA TUA BARCA


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su