developed and seo specialist Franco Danese

“Il 9 aprile partiamo. Tranquilli, gli spacchiamo il c…”. I Malingri supercarichi e pronti al record Dakar-Guadalupa

antigrip
Antigrip in coperta, tutte le soluzioni per evitare scivoloni
7 Aprile 2017
stopper
Mi chiamo stopper: grazie a me bastano pochi winch e comando tutto
8 Aprile 2017


Malingri, andiamo, è tempo di navigare. Vittorio e Nico Malingri, “il vecchio e il Nano”, sono pronti. Il 9 aprile partiranno da Dakar (Senegal) in direzione Guadalupa, nel mar dei Caraibi, per la transatlantica a bordo di Feel Good, cat non abitabile di 20 piedi costruito da Vittorio. Il record da battere è
è quello detenuto dai francesi Yves Moreau e Benoit Lequin che nel 2007 hanno compiuto la traversata in 11 giorni, 11 ore, 25 minuti e 42 secondi (Vittorio Malingri nel 2008 stabilì, sullo stesso percorso, il primato in solitario con il tempo di 13 giorni, 17 ore e 48 minuti). Ecco cosa scrive Vittorio:

ME LA FACCIO SOTTO DA QUALCHE GIORNO…

malingriRagazzi sono qui che me la faccio sotto da qualche giorno, da quando abbiamo capito che il 9 aprile andiamo via. E’ sempre cosi, mi prende un po’ di paura di non so neanche io che cosa, o tutto assieme, insomma che qualcosa vada storto. Quindi riflessioni, controlli fisici e mentali della preparazione della barca, degli apparati, della cambusa. Va tutto bene Feel Good è pronto e bello tranquillo. Dondola a poppa di Huck Finn da 3 settimane.

Alla normale tensione che accompagna la vigilia di qualsiasi impresa, si aggiunge la responsabilità del genitore. Poi passa, il momento in cui si esce in oceano aperto. Formiche nell’immenso.

Invece di fare paura te la fa passare. Non hai alternative, devi stare lucido, sereno, ragionare bene, divertirti più che puoi, vedere di arrivare in fondo a tutti i costi…tutti interi.

Poi c’é il divertimento, ci aspettano 11 giorni di centinaia di planate sulle onde dell’Atlantico, e Feel Good dà il meglio proprio in quella situazione lì.

Invece il meteo è completamente diverso dall’ultima opzione. Domenica partiremo con una 20 di nodi di vento e scenderemo subito verso S/W, dirigendoci a sud dell’arcipelago di Capo Verde.

E’ una buona finestra, la migliore che abbiamo avuto fin ora, ma c’è sempre incertezza nella parte finale che è difficile prevedere con così tanto anticipo.

malingriIn generale il vento non sarà fortissimo, a parte alcuni momenti in cui sono previsti 20/22 nodi, e davanti ai temporali tropicali in cui per un momento si possono subire raffiche anche di 40 nodi o più, la maggior parte della navigazione si svolgerà con 15 o meno nodi, e dovremo tirare fuori il massimo dal nostro Feel Good.

Anche la rotta a sud non aiuta perché le 2550 miglia possono diventare facilmente 2700, e noi vorremmo al massimo percorrerne 2650.

Vedremo. Ci sarà da stare belli coordinati con Navimeteo e continuare a posizionarci bene mano a mano che il meteo evolve.

Più grande incognita l’arrivo, che temiamo sarà poco ventoso. Importante dunque darci dentro da subito e prendere molto margine nella prima parte.

Oggi abbiamo controllato le comunicazioni, l’invio satellitare di info e immagini, messo le pile nuove in tutti gli apparati, messo i telefoni e le batterie delle sport cam in carica.

malingriNico sta ricontrollando la cambusa, sembra tranquillo. Ieri e due giorni fa Cesare e Nico sono andati a surfare un po’. Io sto sempre a bordo, non scendo quasi mai. Sto bene a casa mia, ovunque sia nel mondo. Mi riposo, dormo tantissimo, cerco di mangiare bene, mi rilasso… carico le pile anche io.

Tranqui! Gli spacchiamo il culo, siamo qui per questo….magari ci riusciamo sul serio. Il nostro motto, in eugubino, é sempre: “gimo giù come du diavoli” (andiamo giù come due indiavolati), come alla Marsiglia Cartagine.

Poi vediamo se era vero.”.

Forza ragazzi!

Potete seguire “il Vecchio e il Nano” QUI

SCOPRI TUTTE LE ULTIME NEWS DI CROCIERE & AVVENTURE


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi