America's cup: è successo ancora! Distrutto l'AC45 di Artemis

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

Ancora la traversa anteriore, come a San Francisco ma per fortuna senza conseguenze per nessun membro dell’equipaggio, da quanto si apprende dalla comunicazione ufficiale del team. Brutto incidente alle Bermuda per Artemis Racing, che ha letteralmente distrutto il suo AC45 impiegato per mettere alla prova alcune soluzioni che verranno poi applicate sull’AC50.

Il team si stava allenando alle Bermuda quando il 45 è letteralmente imploso: nella foto che vi proponiamo, postata da Sailing Anarchy, si nota l’airbag aperto, in testa all’ala, che avrebbe dovuto consentire al catamarano di restare sdraiato a 90 gradi se si fosse trattato di una scuffia classica.

SCOPRI TUTTE LE ULTIME NEWS DI REGATE E SPORT

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Ecco come funziona la prima barca a vela a idrogeno

Lo skipper britannico Phil Sharp ha di recente presentato il suo nuovo Imoca “OceansLab”, la prima barca a vela da regata che integra un sistema di energia elettrica a idrogeno. E con questa tecnologia “green” parteciperà al Vendée Globe 2024.

Torna su