Futuna 50: l'ocean cruiser in alluminio secondo Marc Lombard

Al momento è ancora in cantiere, ma ci aspettiamo di vederlo in acqua molto presto. Il nuovo Futuna 50, disegnato dalle esperte mani oceaniche di Marc Lombard, è l’imbarcazione più piccola del cantiere francese famoso per la costruzione in alluminio dei suoi scafi one-off.
Guardando le linee della carena (linee d’entrata sottili, massima superficie al galleggiamento, baglio massimo ridotto a barca sbandata) sembra erediterà dalle sorelle maggiori una predilezione per le andature portanti, nelle quali sarà capace di essere stabile e veloce.
Sottocoperta la prima caratteristica che si nota è il salone rialzato che regala una vista a 360 gradi sul mare e si accompagna a linee moderne ed eleganti. Il baglio massimo verso poppa associato alla doppia pala del timone assicura un buon controllo dell’imbarcazione al timone per il massimo piacere in navigazione. L’armo frazionato 9/10 è disponibile con boma e albero in carbonio.

Ben pensata anche internamente, con un pozzetto ampio e sicuro, ampi spazi per lo stivaggio e una costruzione in alluminio che regala il massimo della sicurezza, il nuovo Futuna 50 è la barca perfetta per un giro del mondo in totale comfort, sicurezza e velocità. 

SCHEDA TECNICA
Lft 16,54 m
Lunghezza scafo 14.05
Larg. 4,67
Disloc. 10,5 t
Motore 40/55 cv
Serbatoi acqua 2×210 l
Serbatoi carburante 2×160 l
Sup. randa 64 mq
Sup. genoa 67 mq
Sup. trinchetta 34 mq
Supe genanker 115 mq
Costruzione scafo Alluminio
Costruzione Coperta GPR Sandwich
www.futuna-yachts.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Solaris 39

Solaris 39, uno IOR sempreverde (con costruzione al top)

Nei primi Anni ‘80, sull’onda delle introduzioni sorte con il finire del decennio precedente, iniziano a mutare linee e volumi, nascono imbarcazioni più ‘moderne’, con scafi più filanti e galleggiamenti più vicini al fuoritutto. Sono gli anni dello IOR (International

Neo 570c

Neo 570c, il fast cruiser (17 m) fuori dal coro

Ci sono progetti nuovi e ci sono progetti innovativi. Come anche ci sono tutti quei progetti che stanno un po’ a metà, galleggiando nel mezzo, sfiorando l’uno o l’altro limite. E poi c’è il nuovo Neo 570c, che gioca in

Torna su