developed and seo specialist Franco Danese

Imperizia dell'armatore? Non lo sapremo mai, hanno "insabbiato" la cosa…

Barche dal pedigree importante (cinque usati che sono un investimento sicuro)
1 marzo 2017
Maurizio Cossutti si racconta: "Quando arrivò la telefonata di Bavaria mi servì una sedia"
2 marzo 2017

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

setsailforFail
C’era una volta una barca a vela. Non sappiamo che cosa sia successo a questa povera imbarcazione trovata su una spiaggia inglese, poiché i fatti sono stati…insabbiati, nel vero senso della parola. Una cosa è certa: l’armatore, per recuperare la barca, si sarà dovuto fare un “paiolo” tanto: e forse non ne sarà valsa neanche la pena, visto che, a giudicare dalla foto, il pozzetto parrebbe essere andato in frantumi!

Questa è la classica foto da “epic fail” internettiana. A proposito…

GLI EPIC FAIL DELLA VELA
Esistono due locuzioni che da qualche anno impazzano sul web. Uno è “epic win” (vittoria epica in inglese) che si riferisce a qualcosa di straordinario, qualcosa di eccezionale che rimarrà nella storia, appunto epico. L’altro è “epic fail”, l’esatto opposto. Quello che in italiano colorito potremmo definire come una “figura di m…”. Nel video che vi mostriamo, aggiornato al 2016 sono raccolte le migliori epic fail della vela: dai grandi classici alle ultime papere veliche, con figure barbine riprese dall’impietosa action camera di turno. Ingavonate pazzesche, barche che lasciano l’albero sotto a un ponte, chi più ne ha più ne metta. Come diceva il grande regista Alfred Hitchcock prima di ogni puntata della sua serie televisiva del 1955 “Hitchcock Presenta”….Buon divertimento!

TENETEVI FORTE!

1 Comment

  1. Carlo ha detto:

    un paio di gradi più al traverso rispetto alla brezza e la si poteva usare come simulatore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi