developed and seo specialist Franco Danese

RORC Caribbean 600: Rambler 88 primo, ma Bella Mente vuole rovinargli la festa

Kite Surf alle Olimpiadi? Si! World Sailing ha messo d'accordo tutti
23 febbraio 2017
In tanti hanno già detto sì: scoprite chi ha confermato la sua presenza al VELAFestival
23 febbraio 2017

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Si avvia verso le battute finali ad Antigua la RORC Carribean 600. Ad avere entusiasmato gli appassionati è stato il grande duello per la vittoria in tempo reale tra i multiscafi: Maserati e Phaedo 3 hanno battagliato fianco a fianco per tutto il percorso e sono stati così confermati i progressi del trimarano italiano che è riuscito a rimanere incollato, in qualche caso anche avanti, al più rodato Phaedo 3. La vittoria è andata al Multi americano, ma la rivincita è solo rinviata. Nel video che vi proponiamo di seguito un momento della battaglia.

Tra i monoscafi i line honours sono stati conquistati invece da Rambler 88 di George David, che vantava alla tattica Brad Butterworth e ha chiuso il percorso in 2 giorni, 36 minuti e 17 secondi. Rambler 88 sembra candidato ad occupare un posto tra i primi cinque in IRC Overall, la classifica che assegnerà il vincitore generale della regata.

A tal proposito sembra molto accreditato per la vittoria in tempo compensato il JV 72 Bella Mente di Hap Fauth, che in tempo reale ha chiuso la regata in 2 giorni, 5 ore, 31 minuti e 46 secondi. Nella classifica provvisoria in tempo compensato Bella Mente precede il Maxi 72 Proteus e Rambler 88, ma buona parte della flotta deve ancora giungere al traguardo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi