developed and seo specialist Franco Danese

USATO Ma che macchina! Io mi compro la barca! Cinque "gioiellini" da 4 a 28 mila euro

Giancarlo Pedote, la storia del Velista dell'Anno 2016 ("Sono un velista operaio")
10 febbraio 2017
Najad 395: la prima volta di Bruce Farr è un piccolo superyacht
13 febbraio 2017

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!


Tutte le barche a vela costano tanto? Falso.
Soprattutto quando si tratta del piacere della navigazione, le dimensioni, è il caso di dirlo, non contano: potrete divertirvi su barche enormi come sui cinque “gioiellini” dell’usato che abbiamo scovato su Top Boat Market e che vi mostriamo in ordine crescente di prezzo. Costano davvero meno di una macchina, in alcuni casi di un’utilitaria: w l’usato!. E non è detto che si tratti esclusivamente di daysailer e piccoli scafi da regata, con alcuni potrete intraprendere anche lunghe navigazioni!

CINQUE GIOIELLINI DA 4 A 28 MILA EURO

WINNING CAT – 4.000 EURO E TE LO PORTI A CASA “ALL-INCLUSIVE”
La prima proposta è un Winning Cat prodotto dal Centro Nautico Calasetta nel 2005. Lungo 6,50 metri, sottocoperta ha due cuccette e quindi si presta a navigazioni costiere e fine settimana in barca. Ma è il prezzo il suo vero punto forte: solo 4.000 euro, per un’imbarcazione in buono stato, stile Catboat (solo randa, sullo stile dell’Effraie di Patrick Phelipon), deriva mobile e albero e boma in carbonio. Acquistandola vi porterete a casa due rande steccate (una in dacron e una in kevlar): il posto barca è pagato fino al Giugno del 2017. L’imbarcazione si trova a Goro (Ferrara). SCOPRI DI PIU’

SPECTRE 20 – UN ELEGANTE DAYSAILER A 10.000 EURO
Spendendo 10.000 euro, potreste optare per un daysailer a tutto tondo, realizzato da un maestro d’ascia nel 2000 su progetto dell’architetto Cellini: un elegante Spectre 20 in legno, lungo 6 metri e largo 2. L’imbarcazione, rimessata ogni anno dall’1 settembre al 31 luglio, è in perfette condizioni, completa di tutto e del caratteristico grande oblò centrale che rende stagno il vano prodiero e conferisce alla piccola barca una certa eleganza. E’ visibile a Civitanova Marche (Macerata). SCOPRI DI PIU’

PORTOBELLO 28 – 15.000 EURO E VIA, SI CORRE!
Volete divertirvi e correre? Progetto di Judel/Vrolijk nato per il match race e successivamente modificato per le regate mini-altura, questo Portobello 28 (8,50 m x 2,50) è stato costruito da Manara Compositi sottovuoto con resina epossidica, fibre di vetro unidirezionale e anime di PVC e Nomex. Timone e deriva in sono in carbonio, l’albero in alluminio della Velscaf del grande navigatore Ciccio Manzoli. Le vele sono del 2014, l’attrezzatura di coperta è top di gamma. Il prezzo è di 15.000 euro. SCOPRI DI PIU’

CBS HARMONY – “BLUE WATER” ANTE LITTERAM A 16.000 EURO
Lungo 9,02 metri e largo 2,95, il CBS Harmony, progetto del 1973 di Aldo Renai, nacque con l’intento di diventare un vero e proprio “mini-cruiser” con il quale affrontare lunghe navigazioni per famiglie fino a 4 persone. Renai optò per la soluzione a pozzetto centrale, che gli consentì di ottenere una ampia cabina poppiera armatoriale. Il modello dell’ormai scomparso cantiere di Fiumicino ebbe un grande successo e ne furono venduti centinaia. Questo che vi proponiamo è visibile in toscana e costa 16.000 euro. SCOPRI DI PIU’

KEELER 28 – UN GIOIELLO A SOLI MILLE EURO A PIEDE
Chiudiamo la nostra rassegna con il più “costoso” Keeler 28 One Design, splendido racer costruito da Gieffe Yachts, lungo 8,28 metri e largo 2,49. La barca è sul Lago di Como, come è noto le acque dolci danneggiano molto meno la carena rispetto al mare: è da crederci se dicono gli inserzionisti che la barca è in condizioni eccellenti, anche perché l’ottimizzazione dell’opera viva risale al 2014 (la barca è del 2008). Una barca per correre, con chiglia basculante e canard in carbonio, completa di vele e attrezzatura. Questo gioiello del lago viene venduto a 28.000 euro. SCOPRI DI PIU’

5 Comments

  1. gino ha detto:

    il problema non è comprare la barca ..ma tenerla..specialmente per quei banditi che stanno nei porti e he ne approfittano

  2. michela ha detto:

    molto carina Spectre, quasi quasi…

  3. Claudio ha detto:

    A
    Prescindere che sono praticamente tutte al doppio del valore di mercato
    Si trova di meglio a molti ma.molto meno
    Bisogna anche dire ch una barca come il Keeler ma Anche le altre hanno costi di gestione e manutenzione tra posti barca manutenzioni straordinarie e ordinarie(vele)di una media di 3/4000 euro anno in un arco di 10
    Tenuto presente che usandole tantissimo si usano dalle 15/20 week end anni 4000/20volta.fa 20O euro ad uso
    Solo il piacere di possederne una fa fare questa spesa inutile
    Per veleggiare basta noleggiare una deriva nei circoli se sei iscritto da la noleggiato a 5 euro

  4. Dede ha detto:

    commenti giustissimi… ha senso acquistare un natante da 9mt di 30 anni a 10,000-15,000€ per poi spendere 3,500-4,000€ di ormeggio (Genova e dintorni)!!?!?! ma figurarsi… e credetemi che ci passo le serate su yachtbroker, subito, boat24 etc….
    mi convinco quasi, ma poi quando sta gente mi dice il costo del posto barca mi viene l’orticaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi