developed and seo specialist Franco Danese

Arriva la Meteorivoluzione, previsioni cinque volte più precise. Forse

La straorza: come prevenirla (e come venirne fuori)
5 febbraio 2017
Marco Nannini: dall'alta finanza alle avventure oceaniche
5 febbraio 2017

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!


Cinque volte più preciso di ogni precedente flusso di informazioni meteo,
aggiornamento ogni 15 minuti della situazione atmosferica (5 minuti per gli Stati Uniti), può accelerare il flusso dati ogni 30 secondi in aree colpite da fenomeni atmosferici violenti o pericolosi, le informazioni fornite sono il triplo di quelle attuali. Si chiama Goes-16, costato 1,2 miliardi di dollari, il nuovo satellite lanciato dagli Stati Uniti che rivoluziona il sistema previsionale meteorologico, rendendo infinitamente più precise le informazioni sulle condizione del tempo e sulle previsioni anche per chi va per mare. Ma attenzione non crediate che tutto cambi subito e che quindi le fonti di informazione meteorologica anche per mare diventino finalmente più precise d’ora innanzi. Le aziende che elaborano le previsioni meteo dovranno fare investimenti per adeguare il loro software così da recepire ed elaborare l’imponente flusso di informazioni che è in grado di fornire Goes-16. Quindi  informatevi su chi ha già recepito questo nuovo flusso di informazioni, così da scegliere a chi rivolgervi per le previsioni meteomarine più precise e affidabili rispetto a quelle aziende che adottano invece le “vecchie” informazioni, meno accurate.

MOLTO PIU’ DI UN BEL QUADRO
“L’immagine della Terra è molto più di un bel quadro –  commenta Louis W. Uccellini, direttore del servizio meteo nazionale al NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) – Goes-16 fornirà una panoramica dettagliata dei sistemi meteorologici pericolosi permettendo il monitoraggio della loro evoluzione. Potremo così emettere comunicati di allerta piů tempestivi e precisi e dare maggiori informazioni a chi coordina le emergenze”. Ecco alcune spettacolari e utilissime immagini in alta risoluzione che e’ in grado di fornire il satellite Goes-16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi