developed and seo specialist Franco Danese

RECORD! Grazie Alex per tutta l'adrenalina che ci regali, fino alla fine

Roma Sailing Week-Asteria Cup, tante le novità in programma
16 gennaio 2017
Torna in acqua l'ecobarca giramondo di Matteo Miceli (e che progetti!)
16 gennaio 2017

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!


Ragazzi, Alex Thomson è una bomba.
Sta spingendo al massimo sull’acceleratore (scusate il linguaggio poco velico, ma in questo caso è doveroso) in Atlantico, agli sgoccioli del Vendée Globe (giro del mondo in solitario senza scalo sugli IMOCA 60) e ha appena battuto il record di percorrenza sulle 24 ore per un IMOCA 60: 536,81 miglia a una velocità media di 22,36 nodi, tra le sette del mattino di ieri e quelle di oggi. Lo skipper inglese di Hugo Boss ha migliorato il precedente primato (534,48 miglia) settato da Francois Gabart nell’edizione del Vendee Globe 2012/13 (lo aveva già battuto nella prima parte di giro del mondo, macinando 535,34 miglia, ma le regole dettate dal World Sailing Speed Record Council (l’organo internazionale che ratifica i record velici) prevedono che per essere validato il nuovo record debba superare il vecchio di almeno un miglio).

RIMONTA NON IMPOSSIBILE
Alex Thomson entra nella storia, ma non si accontenta: vuole recuperare lo Sciacallo, Armel Le Cleac’h, con cui ha ingaggiato una battaglia lunga oltre 20.000 miglia. Mancano poco più di 900 miglia all’arrivo a Les Sables d’Olonne (previsto mercoledì sera) e Hugo Boss ha ridotto il suo svantaggio rispetto a Banque Populaire VIII a sole 73 miglia. Difficile, ma non impossibile la rimonta. Grazie Alex, per tutta l’adrenalina che ci regali.

I DETENTORI DEL RECORD SULLE 24 ORE
Per quanto riguarda il record di percorrenza sulle 24 ore, Alex Thomson, una volta ratificato il record, prenderà il posto di Francois Gabart sia nelle categorie monoscafo in solitario che monoscafo fino a 60 piedi. Per quanto riguarda i monoscafi in equipaggio (oltre i 60 piedi) il record appartiene al 100 piedi Comanche di Jim Clark: 618,01 miglia a una velocità media di 25,75 nodi. Tra i multiscafi in solitario fino a 60 piedi lo svizzero Yvan Bourgnon sul trimarano “Brossard” ha percorso 610,45 miglia, oltre i 60 piedi il record è di Gabart, 784 miglia, a una incredibile media di 32,67 nodi. In equipaggio, fino a 60 piedi il trimarano Banque Populaire di Pascal Bidegorry percorse 667 miglia a 27,8 nodi, e sempre Bidegorry detiene il record di 908,2 miglia (37,84 nodi di media!) per i multiscafi oltre i 60 piedi in equipaggio con il 131 piedi Banque Populaire V.

LEGGI QUI LA STORIA DEL RECORD DI PERCORRENZA SULLE 24 ORE PIU’ LONGEVO DELLA STORIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fai il bordo giusto, iscriviti!

La newsletter più completa per il mondo della vela