developed and seo specialist Franco Danese

Arriva dall’Olanda la “barcafamiglia”. Si chiama Saffier SE 37, in anteprima a Dusseldorf

I top e i flop della Sydney-Hobart tra record e disastri. Fotostoria
4 gennaio 2017
Ecco perché è finita l'avventura oceanica di Gaetano Mura
5 gennaio 2017

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

La “barcafamiglia” è nata. Si chiama Saffier SE 37, arriva dall’Olanda, sarà varato entro l’estate e si può ammirare in un video 3D al prossimo salone di Dusseldorf, dal 21 al 29 gennaio. Lo stanno costruendo i fratelli Dennis e Dean Hennevanger proprietari del cantiere Saffier, ereditato dal padre Richard, che l’arte della costruzione navale l’ha imparata in Australia dove era emirato prima di tornare a casa e fondare questo cantiere che ha saputo ricavarsi una nicchia di mercato che lo rende unico.


Ma il Saffier SE 37 segna una svolta per questo cantiere, conosciuto sino ad ora per i suoi eleganti day sailer dalle linee classiche con elevate prestazioni. Con questa nuova barca di 11 metri, la più grande mai varata, invece aggiorna le linee che sono modernissime, pur mantenendo un’impronta di classicità.
Gli interni sono costruiti su misura per ospitare quattro persone, o meglio una famiglia composta da genitori e due figli. A prua una bella cabina con bagno e poi una grande dinette con sedute per 10 persone da un lato e dall’altro un cucinone a murata.

In coperta tutto è all’insegna della comodità e della facilità d’uso. Saffier ha studiato le manovre correnti per far si che non si debba mai uscire dal pozzetto. Tutto, ma proprio tutto, è rinviato a portata di timoniere che quindi è in grado da solo di manovrare la barca sotto vela. Il pozzetto, riparatissimo, è enorme, dotato di veri divani laterali, un tavolo a scomparsa, una profusione di bimini e ripari dal sole e dalla pioggia, una zona poppiera attrezzata per diventare il prendisole principale. Nulla a che vedere con gli altri Saffier, di chiara impronta nordica.


Dicevamo che manovrare da soli è semplicissimo, ma questo non vuol dire che siano penalizzate le prestazioni. L’SE 37 è un cruiser sportivo a tutti gli effetti. Bulbo con siluro da 1,70 o 2,10 di pescaggio e la predisposizione per adottare la chiglia basculante, peso contenuto in soli 4.800 kg e un potente piano velico da 75 mq in bolina. Grazie al bompresso strutturale per le andature larghe è previsto un potente Code 0, mentre il genoa è previsto o autovirante o con sovrapposizione al 108%.
La costruzione è in robusto sandwich di vetroresina con rinforzi nella zona della chiglia con ben 22 mm di spessore. Ecco perché questo nuovo 11 metri ,che verrà varato entro l’estate, può essere definito la “barcafamiglia”, ma per una famiglia che ama andare a vela davvero.
DATI TECNICI

Lunghezza fuoritutto 11 m

Lunghezza al galleggiamento 10 m

Larghezza max 3,45 m

Pescaggio 1,70/2,10 m

Dislocamento 4.800 kg

Sup. velica randa 43 mq

Sup velica ficco 108% 32 mq

Sup velica Code 0 93 mq

Sup. velica Gennaker 115 mq

Prezzo indicativo: sui 250.000 euro

Importatore per l’Italia: www.settemariyacht.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi