developed and seo specialist Franco Danese

Gli improperi quando vi si incaglia l’ancora? Solo un lontano ricordo!

Piccoli, volanti o classici: 10 catamarani sportivi che dividono gli appassionati
8 dicembre 2016
VIDEO CV Torbole contro Irlanda del Nord: chi vincerà la mannequin challenge?
9 dicembre 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

anchor-rescue
Catene di altri ancoraggi, scogli, cime sommerse? Non dovrete più temerli quando date ancora. Esiste un dispositivo, Anchor Rescue, che vi verrà in aiuto in caso di ancora incattivata.

1

1

COME FUNZIONA ANCHOR RESCUE IN SEI PUNTI
1. Il cursore (slider) e la catena (tether) rimangono sull’ancora in ogni momento. In condizioni normali, il cursore “riposa” in prossimità del punto di attacco dell’ancora e la catena collega il cursore al dimenate dell’ancora. Così posizionati catena e cursore non interferiscono nelle operazioni di ancoraggio normale.

2

2

2. Quando l’ancora rimane incattivata, una navetta affondante (retriever) inizialmente fissata sulla catena dell’ancora a prua, viene calata tramite una cima fino al cursore.

3

3

3. Quando la navetta raggiunge il cursore si attacca a quest’ultimo formando un pezzo unico.

4

4


4. Una volta che navetta e cursore sono connessi
, dovrete dare catena, Quest’ultima si allenterà e la tensione sarà trasferita sulla cima collegata alla navetta/cursore. Mano a mano che questa sale, la catena collegata al cursore/navetta comincia ad applicare una forza di trazione sul diamante dell’ancora.

5

5

5. Continuando a recuperare la cimetta collegata alla navetta, l’ancora che si era sollevata in primo luogo dal fuso, ora si solleva dal diamante liberandosi dall’incastro.

6

6

6. Una volta che l’ancoraggio è libero da ostruzione, la navetta viene recuperata in superficie e l’ancora viene issata come se niente fosse.

COSA C’E’ DA SAPERE
Il sistema completo viene venduto online a partire da 229 dollari, può aiurtarvi in tante situazioni eccetto quella in cui qualcosa ostruisca la catena sul fondo: in questo cso la navetta non può raggiungere il cursore. Il dispositivo può funzionare anche con le ancore a marre regolabili, come la Danforth o la Fortress, ma ha bisogno di modifiche sostanziali alla catena di collegamento tra il diamante e il cursore e spesso ulteriori modifiche sono richieste all’ancora stessa. I produttori stessi non consigliano il sistema accoppiato a queste tipologie di ancore. www.anchorrescue.com

IL VIDEO DEL FUNZIONAMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi