Quattro proposte per vivere l’estate… in inverno (e godersi la vita)

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

img_4615
Dovete ricaricare le batterie? Qui abbiamo raccolto per voi alcune proposte di quattro tra i migliori operatori di noleggio per raggiungere dei veri e propri paradisi in bassa stagione, lontani dalla calca turistica estiva e liberi di immergervi al 100% in una natura selvaggia.

mahe-seychellesLA MAGIA DELL’OCEANO INDIANO
Se volete staccare la spina e lasciarvi cullare dall’Oceano Indiano, le incontaminate Seychelles potrebbero essere una buona scelta: Navalia (www.navalia.com) propone prezzi vantaggiosi e le migliori imbarcazioni a vela, sia monoscafi sia catamarani. La base della vostra crociera sarà Mahè. Per raggiungerla, l’agenzia mette anche a disposizione dei propri clienti voli aerei in partenza dagli scali di Milano, Roma e Bologna. Non vi resta che contattarli.

cuba-1638594_1920LA ISLA BONITA VI ASPETTA
Avete voglia di Caraibi? Equinoxe Yachts (www.equinoxe.it) vi dà la possibilità di immergervi nel fascino di Cuba a bordo del nuovissimo Lagoon 620 Kaskazi Four (catamarano di 18 metri e mezzo, con 5 cabine per 10 ospiti, con equipaggio interamente italiano), che da fine gennaio salirà dalle acque caraibiche, dove attualmente si trova, verso nord alla volta della isla bonita. Questo è il momento ideale per visitare Cuba e le sue bellezze naturali ancora del tutto incontaminate, con poche barche e pochi turisti, prima che l’apertura all’Occidente (complice la morte di Fidel) cambi radicalmente l’isola. Inoltre, a differenza di altre mete caraibiche in cui le spiagge sono la sola attrazione, Cuba è un vero e proprio museo a cielo aperto, ricca di suggestioni storiche e architettoniche.

egadi_th_1217LA LUNGA ESTATE SICILIANA
Chi l’ha detto che per godersi la barca durante l’inverno sia necessario andare lontano? Sono sempre di più gli appassionati che scelgono il Mare Nostrum. Spartivento (www.spartivento.it) può fare al caso vostro: le sue basi di Tropea, Reggio Calabria e Portorosa si rivelano i punti
di partenza ideali per salpare alla scoperta della Sicilia e dei suoi arcipelaghi. Egadi, Eolie, Ustica. Oppure puntare verso Malta o gettare la prua a nord, fino alle Pontine. Notevole la flotta a disposizione, che comprende ben diciotto barche tra monoscafi e catamarani.

ciutadellaSCOPRI LE BALEARI SEGRETE
Se invece volete esplorare in completa tranquillità le Baleari (una vera perla del Mediterraneo, soprattutto in bassa stagione), non vi resta che “bussare” alla porta di North Sardinia Sail (www.northsardiniasail.it), che possiede una base a Maiorca, precisamente a Porto Colom, il più grande porto naturale delle Baleari. Da qui (ampia la scelta di barche, da Beneteau a Jeanneau, da Bavaria a Lagoon) si raggiungono facilmente le Coves de Drach e le Coves de Artà, grotte spettacolari plasmate dal lavoro instancabile dell’acqua o l’isola di Minorca, con l’affascinante Mahòn.

GUARDA TUTTE LE PROPOSTE PER NOLEGGIARE UNA BARCA


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su