developed and seo specialist Franco Danese

VIDEO Emozioni in Atlantico: Gaetano Mura incrocia Jean Le Cam

Il Velista dell’Anno compie 25 anni. Stiamo preparando una grande festa
23 novembre 2016
Per la corrente 220V in barca, meglio l’inverter o il generatore?
23 novembre 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

schermata-2016-11-23-a-11-08-10 Uno è partito il 15 ottobre da Cagliari. Da solo, su un Class 40, per il giro del mondo senza scalo. Nessuna fretta, solo la voglia di realizzare il sogno che coltiva da una vita. L’altro fa parte degli agguerriti e temerari marinai che prendono parte al Vendée Globe, la mitica circumnavigazione del globo in solitario sui “cattivissimi” IMOCA 60, e ha mollato gli ormeggi a Les Sables d’Olonne, in Vandea, il 6 novembre. E ora, si sono incontrati nel bel mezzo dell’Atlantico del sud. Al tramonto di ieri, Gaetano Mura ha avvistato la sagoma di una barca a vela, che si è rivelata essere il 60 piedi Finistere Mer Vent, di Jean Le Cam. Entrambi i velisti si sono emozionati per questo incrocio tanto bello quanto inaspettato. Questo bellissimo video racconta l’incontro ravvicinato sia dalla prospettiva di Mura (a bordo di Italia) che di Le Cam, con le loro voci nel contatto radio.

GAETANO MURA MEETS JEAN LE CAM

download-7“CI FAREMO COMPAGNIA VIA RADIO”
Secondo le previsioni dei routier meteo, Gaetano Mura potrebbe doppiare Capo di Buona Speranza tra l’1 e il 2 dicembre. “Ci faremo compagnia stanotte, m’ha detto via radio”, ha raccontato Mura. Mi è passato così vicino che ci siamo parlati a voce e scattati reciprocamente delle foto. Ha fatto i complimenti per Italia: “C’est un beau bateau”, Italia si è emozionata. Bon vent, Jean et bonne course – Bon tour du monde a toi!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi